Al Pergolesi il concerto di Sergio Cammariere

cammariere 19/03/2008 - Appuntamento imperdibile quello che si prepara a Jesi per il prossimo 9 aprile: il grande cantautore e musicista Sergio Cammariere terrà un concerto al Teatro G.B. Pergolesi, alle ore 21,00.

L\'evento musicale, fortemente voluto, organizzato e promosso dall\'Assessorato alla Cultura del Comune di Jesi, in collaborazione con la Fondazione Pergolesi Spontini, segna il ritorno di Cammariere a Jesi dopo la sua prima apparizione nel luglio del 2002, quando, non ancora all\'apice della carriera, presentò l\'album “Dalla pace del mare lontano”, con il quale iniziò la sua straordinaria scalata verso il successo.



Grazie all\'impegno dell\'Assessorato alla Cultura la tappa di mercoledì 9 Aprile è stata inserita nella lunga tournè che il musicista di Crotone ha intrapreso dopo l\'uscita, nel Marzo 2007, di “Cantautore piccolino”, la prima raccolta dei suoi maggiori successi, che prende a prestito il titolo di una canzone presente nell\'album d\'esordio “Dalla pace del mare lontano”. Il disco nasce dall’esigenza di raccogliere le canzoni dei suoi tre lavori precedenti, scelte direttamente dal pubblico che Cammariere ha incontrato in questi anni dopo i concerti. In questa antologia, che contiene la canzone presentata all\'ultimo Festival di San Remo “L’amore non si spiega”, trovano posto pezzi indimenticabili e bellissimi come “Sorella mia”, “Libero nell’aria”, “Le porte del sogno”, “Dalla pace del mare lontano”, “Tutto quello che un uomo”. Due gli inediti presenti: “Nord”, pezzo strumentale per piano solo e “Le note blu”, per pianoforte e voce, oltre ad una emozionante versione di “Estate” di Bruno Martino, registrata un anno fa per l’album di Fabrizio Bosso e un omaggio al jazz e a Keith Jarrett con “My Song”.



L’intero lavoro è dedicato a Sergio Bardotti e a Bruno Lauzi. “Cantautore piccolino” rappresenta il ricordo come esperienza, come un vento leggero che chiude i conti con ciò che è stato e apre verso il futuro, dove la memoria si può immaginare come una stanza in cui ogni suono rimane e continua a rimbalzare fra le pareti. Ogni momento della nostra vita si può esprimere attraverso un ulteriore suono e ciascun suono è diverso dall’altro. L’esperienza è la melodia che nasce dal ricomporsi di questi suoni. Nella musica di Sergio Cammariere c’è questa consapevolezza, questo eterno rinnovarsi della persona, che modifica di continuo il modo di vedere le cose, aprendo agli occhi e al sentimento prospettive diverse di luoghi sconosciuti che suggeriscono nuove emozioni e nuove linee di approfondimento.

La prevendita dei biglietti per il concerto di mercoledì 9 aprile inizierà a Jesi martedì 18 marzo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-03-2008 alle 01:01 sul giornale del 19 marzo 2008 - 1988 letture

In questo articolo si parla di comune di senigallia, senigallia, spettacoli, teatro pergolesi, sergio cammariere