Alta velocità in Via Roma, Jesi è Jesi: l\'amministrazione mantenga gli impegni

19/03/2008 - La scorsa settimana si è verificato l’ennesimo incidente sul tratto stradale che porta da Via Roma fino a fuori città. Diversi i feriti.

Lo scorso ottobre avevamo segnalato la pericolosità di quel tratto stradale in Consiglio Comunale e l’Assessore Tonelli si era impegnato ad intervenire. Avevamo proposto l’istallazione di segnalatori semaforici proprio all’altezza del quartiere abitato, ma ancora l’Amministrazione Comunale è in ritardo nel mantenere gli impegni assunti e così ecco l’ennesimo sinistro.


Richiediamo oggi con forza che si provveda a ridurre la velocità nel tratto finale di Via Roma per la sicurezza dei residenti del centro abitato e per la sicurezza degli automobilisti, prima che si verifichino altri spiacevoli episodi. Chiediamo che l’Amministrazione mantenga i propri impegni oppure la pratica tornerà in Consiglio Comunale e chiederemo ai Consiglieri di esprimersi a favore della salvaguardia dell’integrità fisica dei cittadini e dell’istallazione dei segnalatori.


da Matteo Marasca
capogruppo Movimento Democratico




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-03-2008 alle 01:01 sul giornale del 19 marzo 2008 - 1304 letture

In questo articolo si parla di politica, jesi, movimento democratico, jesi è jesi, matteo marasca