C. M. Esino Frasassi: al via il Corso di Frutticoltura

frutticoltura 21/03/2008 - Inizia il Corso di Frutticoltura: aperte le iscrizioni che prevedono un numero massimo di cinquanta partecipanti.

“Anche per il 2008 abbiamo organizzato” sono parole dell’assessore all’Agricoltura e Foreste della Comunità Montana, Mario Ciappelloni, “visti i risultati degli anni e considerata la richiesta che viene dal territorio, i corsi sulle piante spontanee reperibili nel nostro ambiente ed utilizzabili in cucina e quello sul frutteto familiare”.



Corso divulgativo gratuito di frutticoltura suddiviso in quindici ore di lezione teoriche e pratiche (per la potatura delle piante) il cui svolgimento è previsto a Fabriano nella sala Consiliare della Comunità Montana Esino Frasassi, in via Dante 268. Questo il calendario delle dissertazioni in programma martedì 1 aprile 2008, venerdì 4, lunedì 7, mercoledì 9 dalle ore 18 alle 21 e sabato 12 aprile dalle 14,30 alle 17,30. Il corso, come detto è completamente gratuito, ma in virtù delle tante richieste di partecipazione ricevute lo scorso anno, molte delle quali rimaste inevase per questioni logistiche ed organizzative, prevede cinquanta iscritti come numero massimo di partecipanti. L’adesione all’iniziativa deve essere comunicata, anche per telefono (0732 6951) fino ad esaurimento posti disponibili entro le ore 13 del 28 marzo.



Anche per il 2008 abbiamo organizzato” è l’assessore all’Agricoltura e Foreste della Comunità Montana, Mario Ciappelloni, ad annunciarlo “visti i risultati degli anni e considerata la richiesta che viene dal territorio, i corsi sulle piante spontanee reperibili nel nostro ambiente ed utilizzabili in cucina che inizierà il prossimo 31 marzo e quello sul frutteto familiare. Per la messa a punto di questi ultimi due e per garantire la più ampia adesione – rileva l’assessore – abbiamo avuto bisogno di più tempo per non lasciare buchi nella nostra programmazione. E’ l’ennesima iniziativa – spiega ancora Ciappelloni – che s’inserisce nel progetto generale dell’Assessorato di garantire servizi originali ed innovativi per il comprensorio che puntano alla valorizzazione di funghi, tartufi e piante spontanee commestibili con programmi rivolti a consumatori, hobbisti, escursionisti, cercatori agli operatori economici e al mondo rurale in genere. Gli insegnamenti principali impartiti nel corso frutteto familiare – termina – saranno dedicati all’impianto e preparazione del terreno, scelta varietale, tecnica culturale, concimazione, cura del terreno, raccolta e conservazione, potatura d’allevamento e produzione, difesa fitosanitaria, dimostrazione pratica di tecnica di potatura”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-03-2008 alle 01:01 sul giornale del 21 marzo 2008 - 1132 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunità montana esino frasassi, frutticoltura





logoEV