Monsano: Fioretti, Santoni cerca solo visibilità

gianluca fioretti 28/03/2008 - Il sindaco di Monsano, Gianluca Fioretti, risponde alle dichiarazioni del consigliere Evasio Santoni.

Acclarato il grande bisogno di visibilità del consigliere Santoni, il quale mi attribuisce la paternità, attaccandomi sul piano personale, su un comunicato stampa concordato e redatto insieme all’intera Giunta, e dunque dell’Amministrazione comunale, non intendo minimamente controbattere alle accuse ingiustificate e gratuite, che gettano ancora una volta fango sull’operato dell’Amministrazione e su persone estranee ai fatti, coinvolte solamente perché legate a me da un forte vincolo di parentela.



Nel solito minestrone redatto con astio si legge di tutto, e il contrario di tutto. Santoni Indossa e smette nello spazio di poche righe i seguenti “costumi”: coordinatore del circolo monsanese del PD; giudice di un percorso politico, quello del sottoscritto, sempre trasparente e coerente ai propri ideali, nel solco del centro sinistra; consigliere di minoranza; infine, di sindaco. Carica quest’ultima che, purtroppo per lui e per fortuna dei monsanesi, Santoni non riveste, essendo stato bocciato a suo tempo dai cittadini.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-03-2008 alle 01:01 sul giornale del 28 marzo 2008 - 1125 letture

In questo articolo si parla di politica, monsano, Comune di Monsano, gianluca fioretti