Oikos: inizia il secondo modulo del Progetto Sostegno Famiglie

oikos jesi 28/03/2008 - Dopo il successo ottenuto con il primo modulo del progetto sperimentale del Ministero della Pubblica Istruzione e della Solidarietà Sociale, Programma Sostegno Famiglie (SFP), un progetto di promozione del benessere elaborato dalla psicoanalista americana Kunfer, che in 14 incontri settimanali rafforza i genitori nel loro ruolo educativo, rende più forti i bambini e aiuta a far più solide le famiglie, inizia ora il secondo modulo aperto ad altri nuclei famigliari che vogliono sperimentare questo programma.

Sono quattordici incontri con mamma, papà e figlio centrati sull\'acquisizione delle abilità sociali: ascoltare, controllare la rabbia, premiare la positività, trovare soluzioni adeguate a problemi complessi, dare le regole, ecc. . I genitori lavorano ogni sera su di un contenuto prefissato e contemporaneamente, ma in modo differente, i bambini fanno la stessa cosa in un\'altra stanza. La seconda ora ci si unisce e si parla di ciò che si è appreso.


La serata finisce con una cena tutti insieme. Il percorso del Programma Sostegno Famiglie è destinato a tutte le famiglie, senza che queste abbiano necessariamente problemi, con figli di età compresa tra gli otto e gli undici anni. Alla prima fase hanno partecipato 18 famiglie che hanno portato a termine tutti i 14 incontri dichiarandosi estremamente soddisfatte e consigliandolo a tutti i nuclei familiari.


Il progetto, attuato sperimentalmente e congiuntamente in 47 città italiane, è finanziato dal Ministero della Pubblica Istruzione e da quello della Solidarietà Sociale ed è supervisionato dall\'Università \"Ca\' Foscari\" di Venezia. A Jesi è realizzato dall\'Associazione \"Oikos\" Onlus in collaborazione con gli Istituti Comprensivi (Scuola capofila l\'Istituto Comprensivo \"Carlo Urbani\" di Jesi). La partecipazione al corso (comprese le cene) è completamente gratuito. Chi fosse interessato a partecipare o volesse maggiori informazioni telefoni all\'Associazione Oikos di Jesi (tel. 0731213125), a Claudio Cardinali al 3487290474 o all\'Istituto Comprensivo \"Carlo Urbani\" di Jesi allo 0731648380.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-03-2008 alle 01:01 sul giornale del 28 marzo 2008 - 2076 letture

In questo articolo si parla di attualità, oikos