Internet e minori: rischi e dubbi al centro di un incontro

Computer 31/03/2008 - Internet e minori: un rapporto molto delicato che suscita dibattiti ed interrogativi. Per un approccio efficace a questo tema oltre 200 tra insegnanti e genitori di Jesi parteciperanno all\'incontro promosso dal Corecom (comitato regionale per la comunicazione) e dalla polizia delle comunicazioni ed organizzato dall\'assessorato ai servizi educativi per martedì 1° aprile presso l\'aula magna della Fondazione Colocci, a cui parteciperanno docenti ed insegnanti di ciascun Istituto comprensivo.

L\'incontro, dal titolo \"Internet e minori: adulti più informati, bambini più sicuri\" nasce da una lettura statistica che dimostra ome ormai sempre più minori navigano in internet e fanno uso delle nuove tecnologie legate alla rete, spesso senza la consapevolezza dei rischi e delle insidie a cui i più piccoli posso essere esposti in questo mondo virtuale nel quale troppo spesso vengono lasciati soli.


Pericoli di cui, molte volte, anche i genitori sono ignari, a causa di una scarsa conoscenza di internet in generale, ma anche dell\'uso stesso che i propri figli ne fanno. Il Corecom così, nell\'ambito delle sue competenze in materia di minori, ha deciso di dare vita ad un progetto, nato in collaborazione con la polizia delle comunicazioni, compartimento Marche, volto ad informare i genitori dei rischi che spesso i bambini corrono.


L\'incontro, a cui partecipano esperti di comunicazione, affronterà i temi più sensibili, come quelli legati alla pedo-pornografia, alla violenza, ai messaggi manipolatori che possono essere veicolati tramite siti internet quali ad esempio quelli pro anoressia, del problema della dipendenza da internet e del distacco dalla realtà che essa può provocare, nonché dalle conseguenze giuridiche a cui, non solo il bambino, ma soprattutto la famiglia può andare incontro a seguito di reati di pirateria e di download illegali.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-03-2008 alle 01:01 sul giornale del 31 marzo 2008 - 1195 letture

In questo articolo si parla di internet, politica, jesi, Comune di Jesi, computer, pc