Nove rotatorie affidate ad aziende e privati

rotatoria| 03/04/2008 -

E\' partito il progetto di affidare il verde pubblico cittadino ad aziende e privati disponibili a curarlo in cambio di un cartello pubblicitario.



In nove hanno risposto al bando del Comune per l\'affidamento del verde di altrettante rotatorie per periodi che vanno dai 2 ai 5 anni.

\"E\' un inizio - ha spiegato l\'assessore Stefano Tonelli - stiamo valutando la possibilità di affidare a privati anche la cura di parchi e giardini\".


Nel dettaglio ecco le nove rotatorie ed i soggetti che le cureranno nei prossimi anni:

  • Incrocio Via Ricci, Viale Don Minzoni e via XXIV Maggio
    Immobiliare srl
  • Incrocio Via Roma e spartitraffico adiacente
    IPSAA S.Salvati di Monteroberto - Jesi
  • Incrocio uscita Asse sud - Via Valche
    E.G.F. di Schiavoni Ernestino & C. (Supermercato SMA)
  • Fascia stradale via Pasquinelli - angolo via Abbruzzetti
    EffeAuto di Federici Enrico
  • Incrocio Viale Don Minzoni - Via Vascamificio
    Garden Europa di Quercetti Pierino
  • Incrocio Via Setificio - Via Garibaldi
    Praugest sas di Egisto Tonti
  • Incrocio Via Molino - Via Gallodoro
    La Moderna di Luconi Massimo & C. sas
  • Area Verde Largo Grammercato
    Asta Carmelo
  • Fascia stradale Via Pasquinelli - angolo via F. Santi - angolo via Bocconi
    Automoda di Carinali L. e Cesaroni L. snc





Questo è un articolo pubblicato il 03-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 02 aprile 2008 - 1652 letture

In questo articolo si parla di lavoro, michele pinto, verde pubblico, stefano tonelli, rotatoria