AN stigmatizza la manovra di gran parte della Sinistra contro il palascherma

daniele massaccesi 03/04/2008 - \"Alleanza Nazionale stigmatizza la manovra di gran parte della Sinistra contro il pala-scherma, contro la gloriosa Società Sportiva e contro l’Ass. Aguzzi, che con coerenza aveva operato per risolvere il problema dell’immobile, Sinistra che ha finito per barattare una manciata di proprie richieste “elettoralistiche” o “rionali” con l’appoggio all’acquisto della struttura, mettendo poi in ulteriore difficoltà l’Assessore, Jesi ed il buon nome di una Società così prestigiosa, ma evidentemente per qualcuno non prettamente “popolare”, con una risoluzione assolutamente censurabile\".

Alleanza Nazionale e Forza Italia hanno contribuito a mantenere dritta la barra di serietà e coerenza, senza chiedere nulla in cambio, opponendosi anche a quella risoluzione, aggiuntiva e “quasi incomprensibile”, presentata dai gruppi di Sinistra e dal P.D., sì da costringere la Sinistra prima a ritirarla e poi a farsela emendare.


In una notte buia, in cui la maggioranza ha dato solo prova di fermezza nel respingere, nonostante ogni tentativo di possibili indicazioni parzialmente condivisibili, il dialogo e tutte le richieste di emendare il bilancio, ed ha impunemente accettato l’aumento delle spese correnti e quel piano di consulenze che ancora grida vendetta, e che indurrà ad ulteriori approfondimenti, specie in presenza di una situazione economico-finanziaria quasi drammatica, con la Sinistra muta ma connivente e condividente, almeno un barlume di serietà c’è stato.


da Daniele Massaccesi
Alleanza Nazionale




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 03 aprile 2008 - 1158 letture

In questo articolo si parla di politica, jesi, alleanza nazionale, Daniele Massaccesi