Roberto Pesaresi riconfermato vice-presidente nazionale di Uir

interporto 05/04/2008 - La notizia arriva da Roma ma riguarda la nostra realtà territoriale ed il suo sviluppo in termini di intermodalità e logistica: Roberto Pesaresi, presidente di Interporto Marche spa è stato riconfermato vice-presidente nazionale di UIR – Unione Interporti Riuniti.

L\'Associazione che raggruppa tutti i centri intermodali italiani in riunita in assemblea a Roma ha rinnovato le cariche nazionali: al presidente uscente prof. Rodolfo De Dominicis, presidente dell\'Interporto di Catania, subentra Alessandro Ricci, presidente del\'Interporto di Bologna. Alla carica di vice-presidente, oltre alla riconferma tutt\'altro che scontata di Roberto Pesaresi, salgono per la prima volta anche il prof. Salvatore Antonio De Biasio presidente dell\'Interporto di Marcianise, con funzione di Vicario, e l\'Onorevole Marco Susini presidente dell\'Interporto di Livorno.


Aderiscono ad Uir gli interporti di: Bari, Bologna, Catania, Cerignola, Cervignano, Frosinone, Jesi, Livorno, Marcianise,Novara, Orte, Padova, Parma, Pescara, Portogruaro, Prato, Rivalta Scrivia, Rovigo, Torino, Trento, Vado Ligure, Venezia e Verona con l\'obiettivo di promuovere lo sviluppo del traffico intermodale delle merci e di creare un raccordo stabile tra gli interporti e gli altri nodi delle rete logistica (porti, aeroporti ecc...).


Ringrazio quanti hanno indicato il mio nome in seno all\'assemblea dei soci – ha detto Pesaresi – perché essere riconfermati in un incarico significa aver convinto nel proprio operato. Inoltre in un\'associazione come Uir, dove ci sono realtà con un\'operatività completa già consolidata con più storia e maggiore dimensioni di Interporto Marche, è ovvio supporre che avrebbero potuto avere maggiori possibilità di essere indicati altri rappresentanti.


Evidentemente la nostra società, grazie al contributo di tutti coloro che stanno collaborando nella realizzazione dell\'infrastruttura, si sta imponendo all\'attenzione di tutti i nodi della rete nazionale. Un ringraziamento particolare va ai presidenti di Orte, Frosinone e Pescara con i quali abbiamo avviato l’importante esperienza della piattaforma logistica dell’Italia Centrale”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 05 aprile 2008 - 2033 letture

In questo articolo si parla di attualità, interporto, jesi