An si schiera contro le modalità del Consiglio Comunale

Alleanza Nazionale 09/04/2008 - No al doppione di un Consiglio Comunale straordinario, per di piu\' svolto in una sede non istituzionale, ed una precisa dissociazione dal metodo seguito nell\'occasione. 

\"Se il Presidente dell\'Interporto deve comunicare qualcosa lo faccia venerdì 11 aprile in consiglio\", senza surrogati o senza che ci siano altre riunioni interlocutorie: è per questo che i consiglieri di AN e Fi diserteranno l\'incontro di mercoledì 9 aprile. \"Per quale motivo il Presidente dell\'interporto, convocato in consiglio comunale, per un consiglio straordinario fissato per parlare solo ed esclusivamente dell\'interoporto, ritiene di rispondere anticipatamente davanti alle Commissioni Consiliari congiuntamente riunite, di fatto \"bruciando\" il consiglio comunale, ed oltretutto non nella sede dovuta ma \"a casa\" dell\'interessato?


E\' vero che è anche prevista una visita dell\'Interporto, ma trattandosi espressamente di una formale audizione del Presidente, perché non farlo nella sede ufficiale, e quindi in Comune? Questo è quanto si chiedono i consiglieri comunali di FI e AN, che oggi diserteranno l\'incontro, delegando i capogruppo, Massaccesi ed Agnetti, a vigilare, con la loro presenza, su quanto avverrà in questa sede \"anticipatoria\", senza essere così \"complici\" di un tentativo di delegittimazione del consiglio comunale e delle sue funzioni. La riunione odierna e\' stata convocata solo dopo la convocazione del consiglio straordinario, e di tutta fretta: fretta dovuta a cosa? Era ed è invece il consiglio comunale, in cui tutte le parti interessate avranno i loro spazi per illustrare le proprie tesi, ad essere il solo luogo istituzionale preposto per l\'audizione del Presidente di Interporto.



da Daniele Massaccesi
Alleanza Nazionale




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 09 aprile 2008 - 1205 letture

In questo articolo si parla di politica, jesi, alleanza nazionale, Daniele Massaccesi