In pullman a Roma per sostenere Francesco, il ballerino di Amici

francesco mariottini 10/04/2008 - Da Jesi è partito un pullman diretto agli studi televisivi per tifare il giovane ballerino, Francesco Mariottini, in corsa verso la finale del programma televisivo “Amici” di Maria De Filippi in onda su canale 5.

Francesco, 22 anni, biondo con gli occhi azzurri, etoile della danza e icona televisiva grazie al programma a cui sta partecipando , se non avesse superato le proprie titubanze, oggi non sarebbe il ballerino che è.

Infatti, a 7 anni quando i genitori lo hanno iscritto a danza non ne voleva sapere di passi e movenze alla sbarra: in una età in cui iniziava a capire la differenza tra maschi e femmine, il giovane si sentiva a disagio nel fare i passi di danza considerati da femminucce.

Poi, grazie alla famiglia e all’insegnante che sono riusciti a fargli capire che la danza non ha distinzione di sesso, grazie alla sua determinazione e alla sua non ostinazione a non fare quei passi, ha mosso i primi passi, le prime movenze che l’hanno fatto diventare il bravo ballerino che è oggi.

Dalla scuola di danza jesina da cui ha iniziato alla trasmissione televisiva “Amici”, passando per i più grandi teatri del mondo che l’hanno sempre applaudito ed ammirato, il giovane Mariottini è ormai vicino al suo più grande sogno: diventare una promessa del ballo ed ottenere un lavoro nel mondo dello spettacolo.

Francesco “è dotato di grande concentrazione, sa tradurre i movimenti in danza, riuscendo a correggersi e a migliorare; è un ‘animale’ da palcoscenico, riempie la scena ed ha la caratteristica fondamentale per un ballerino di lasciarsi possedere dalla musica”. E’ quanto esprime Carla Giacani, la prima insegnante nonché prima tifosa di Francesco, piena di orgoglio ed emozione, ripensando alla prima esibizione del giovane ballerino.

Così, l’altro giorno oltre 50 supporter jesini, tra maschi e femmine, sono partiti con un pullman alla volta di Roma per tifare e sostenere il loro rappresentante numero uno giunto alla semifinale, con l’augurio di tutta la città di Jesi affinchè venga incoronato vincitore del programma “Amici” e ottenga grandi soddisfazioni in futuro sia dalla danza che dal mondo dello spettacolo.






Questo è un articolo pubblicato il 10-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 10 aprile 2008 - 2149 letture

In questo articolo si parla di jesi, televisione, spettacoli, Sudani Alice, francesco mariottini