Massaccesi: quale vantaggio dalla soppressione di una parte di via Mercantini?

daniele massaccesi 10/04/2008 - Interpellanza dei consiglieri comunali Daniele Massaccesi e Maria Celeste Pennoni riguardo la modifica della viabilità in via Mercantini.

I sottoscritti Daniele Massaccesi, Consigliere Comunale di Alleanza Nazionale, e Maria Celeste Pennoni, Consigliere Comunale di Forza Italia, chiedono di conoscere quale procedura è stata adottata, quali atti o procedimenti sono stati promossi e quali indicazioni sono state utilizzate per prevedere la soppressione di Via Mercantini, o meglio di una parte di essa (quella che, in passato, permetteva il passaggio diretto da viale della Vittoria al Mercato di via Mercantini - salita adiacente l’immobile Batazzi -);


di conoscere se è stata modificata la viabilità, e se tale modifica sovverte o meno ogni logica e norma del settore; di conoscere quale vantaggio economico è derivato da una valorizzazione della stessa via Mercantini “soppressa”, peraltro allo stato non conosciuta, e quale entrata ha conseguentemente comportato per il Comune di Jesi, da parte del privato, la soppressione di tale parte pubblica così prevista;


di conoscere altresì se sono state rispettate le distanze rispetto al piano-strada (V.le della Vittoria) e se è in regola la scala esterna esistente sul lato V.le della Vittoria;


di conoscere infine perchè, conformemente alla risposta data in Consiglio Comunale, in un\'area ancora di proprietà privata, ed in attesa di una retrocessione della stessa al Comune, qual’ è la “Via Mercantini” almeno nella zona di fronte ai locali da adibirsi a Mercato Comunale, siano stati aperti un passaggio pedonale, negozi e locali pubblici.


da Daniele Massaccesi
Alleanza Nazionale




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 10 aprile 2008 - 1156 letture

In questo articolo si parla di politica, jesi, alleanza nazionale, Daniele Massaccesi