Fabriano: gli Stadio in prima nazionale al Palacarifc di Cerreto d\'Esi

stadio 12/04/2008 - Riparte la felice esperienza delle “Brevi Residenze” ma non da Fabriano, bensì da Cerreto d’Esi.

Gli Stadio, unica band italiana di musica d’autore, una sorta di “laboratorio” di canzoni di successo che ha lavorato con Vasco Rossi, per cominciare, collaborando poi, e questi sono soltanto i più famosi, con Lucio Dalla, Francesco De Gregori e Francesco Guccini, terranno al Palacarifac del Comune di Belisario, il 24 aprile alle ore 21,15 il concerto d’apertura del loro Tour 2008. Gaetano Curreri, voce fondatore, che ha scritto quasi tutto il repertorio di questa formazione, in diretta telefonica, alla presenza del Sindaco di Cerreto d’Esi, David Alessandroni, del Direttore generale, del presidente della Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana, Vincenzo Tagliaferro e Alberto Ciappelloni, di Paolo Notari, titolare della Flexsus, società che ha organizzato l’evento, hanno presentato la manifestazione nella sede della Centrale della Carifac.



Il 24 aprile, come detto, per la terza volta tornano gli Stadio nella nostra zona. “Tanti ricordi e tanto entusiasmo nel venire nuovamente nella vostra bella realtà”, ha risposto Curreri a Notari, che aveva premesso. “E’ stato il sottoscritto, per la prima volta, a portare artisti famosi in città, ai quali è offerto alloggio e spazi adeguati per le prove, dove preparare con calma, lontano dai clamori delle metropoli, nella massima concentrazione gli spettacoli in anteprima nazionale. Ecco perché, sono soddisfatto di far ripartire questo progetto ospitando Curreri, Pezzoli, Fornili e Drovandi, che hanno fatto l’ultima parte della storia musicale leggera d’Italia. Devo di grazie ad uno sponsor come la Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana Carifac e al Comune di Cerreto, che ha accettato con grande lungimiranza amministrativa di riprendere un piano di gran successo che aveva permesso di portare nello stadio a Fabriano, il rocker Vasco Rossi, ma anche la cantante Elisa e showmen quali Panariello e Fiorello”. “Siamo davvero felici di tornare dalle vostre parti – ha controbattuto ancora Curreri - pochi anni fa abbiamo registrato un dvd live di un nostro concerto al Teatro Gentile. Esperienza importante che ha fatto il paio con le 150.000 copie vendute, tanto che ancora ci arrivano richieste di ristampa”.



Curreri, sempre rispondendo ai quesiti di Notari, ha ricordato che gli Stadio sono da venticinque anni sulla scena musicale del Bel Paese, e per questo la tournee che prenderà il via dalle colline del nostro entroterra (i musicisti alloggeranno in agriturismo del posto dal 19 di aprile) costituirà un momento dal vivo di compendio, celebrativo dei nostri brani famosi ma anche di quelli più recenti”. Interessante, il passaggio dedicato dalla voce e leader “dei quattro ragazzotti della pianura padana” al musicista fabrianese, Bruno Mariani “ha suonato con noi in paio di dischi molto belli, ed ha firmato una canzone” e la notazione “sull’ottima acustica del Gentile”. “Elemento decisivo - ha assicurato il sindaco Alessandroni – che non fa certo difetto al nostro Palasport, provato con l’esibizione della compagine canora di Gospel”.



Il nuovo approdo della band nell’entroterra, come detto è stato reso possibile dai fondi concessi dalla Carifac. “Abbiamo accettato di buon grado l’offerta di Notari, perché il 2008 per la nostra Banca è all’insegna dei giovani – ha spiegato il direttore Tagliaferro – e a quanti hanno sottoscritto un conto corrente, abbiamo regalato un i-pod su cui registrare tutti i loro cantanti preferiti. Inoltre, voglio fare i miei complimenti agli amministratori che hanno saputo portare al traguardo una serie di obiettivi importanti e di instaurare così una collaborazione foriera di importanti novità”. Proprio sui giovani si sono soffermati ancora Tagliaferro e Notari. “Come tradizione nell’organizzare questi momenti di condivisione tra artisti, realtà che li ospitano e cittadini - è stato ribadito - per martedì 22 aprile, abbiamo pensato ad un incontro con gli Stadio e i più giovani di mattina. Trecento studenti hanno già aderito e per loro, con gli altri che vorranno intervenire, abbiamo tarato un’offerta sul biglietto di ingresso al concerto del 24 che sarà pagato sei euro al posto dei tredici previsti”.



Tra le altre notizie comunicate in conferenza stampa, una ha riguardato la vendita dei biglietti (dalle ore 16 alle 20) che inizia il 20 e arriva fino alla data del concerto, con tutte le informazioni disponibili presso il botteghino del Palacarifac di Cerreto, oppure rivolgendosi al numero 334 -6003920. Da ultimo, e non certo per importanza, l’altra informazione data sulla manifestazione “Lorenzo Live”. Rassegna musicale dedicata ad un giovane di Cerreto che ha perso la vita nove anni orsono in un incidente stradale, e la cui mamma, Daniela Carnevali, ha annunciato di essere riuscita ad ingaggiare per l’appuntamento del 26 e 27 giugno prossimo, Elio e le Storietese.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 12 aprile 2008 - 2175 letture

In questo articolo si parla di stadio, spettacoli, Comune di Cerreto d\'Esi