Il 5 Maggio a Jesi parte la raccolta porta a porta dei rifiuti

raccolta differenziata 12/04/2008 - Lunedì 5 maggio la prima zona della città federiciana, circa 8.500 abitanti, potrà disporre del nuovo servizio di raccolta domiciliare dei rifiuti, pianificato e coordinato dal CIR33, Consorzio Intercomunale \"Vallesina-Misa\", in collaborazione con l\'Amministrazione comunale.

Dopo la città di Senigallia e gli altri 16 Comuni della valle del Misa, della bassa Vallesina e del territorio montano, il Consorzio attua le direttive del Piano provinciale dei Rifiuti, relative alla raccolta differenziata, presso un\'altra delle principali realtà urbane ed economiche della Provincia di Ancona


Gli obiettivi del progetto sono l\'aumento della percentuale di raccolta differenziata dal 20 al 60%, la riduzione della quantità di rifiuti portati in discarica, la diminuzione degli sprechi e la salvaguardia delle risorse del pianeta grazie al recupero di materie prime. Il porta a porta è, inoltre, l\'unico sistema di raccolta differenziata in grado di garantire l\'adeguamento del sistema rifiuti alle normative comunitarie e nazionali, sia in termini di recupero, sia in termini di controllo dei costi e della gestione economica.


Le abitazioni condominiali verranno dotate a partire dai primi giorni di aprile di contenitori per fare la raccolta differenziata all\'interno dell\'area privata. Secondo un calendario settimanale prestabilito, che verrà consegnato ad ogni famiglia, il gestore del servizio effettuerà lo svuotamento di tali contenitori. Ciascuna famiglia residente in abitazioni non condominiali e ciascuna attività economica riceveranno invece un kit personale di contenitori per fare la raccolta differenziata. Per smaltire i propri rifiuti sarà sufficiente esporre tali contenitori davanti all\'abitazione o all\'attività nel giorno previsto per lo svuotamento.


Prima dell\'avvio del servizio si sono predisposti una serie di incontri con la cittadinanza che si terranno LUNEDÌ 31 MARZO - ore 21 - Sala della Circoscrizione San Francesco, LUNEDÌ 7 APRILE - ore 21 - Salone del Centro sociale \"L\'Incontro\" e tre banchetti informativi durante il mercato settimanale presso la piazza del Teatro (SABATO 5 APRILE, MERCOLEDÌ 9 APRILE e SABATO 19 APRILE dalle ore 8.30 alle 12.30).
Per ogni genere di informazione relativa al nuovo servizio si potrà inoltre consultare il sito internet (www.cir33.it) e l\'Ufficio informazioni del CIR33 (0731.215990) o il numero verde dell\'URP del Comune di Jesi (800580084, attivo dal primo aprile 2008). A disposizione dei cittadini e della aziende c\'è anche lo Sportello CIR33 presso la Sala della seconda Circoscrizione in piazzale S. Francesco.


Un\'iniziativa del Consorzio pensata invece per coinvolgere la popolazione nel nuovo progetto è quella della formazione dei gruppi di ecovolontari, cittadini che collaborano con il Consorzio e con il Comune per contribuire al supporto dei propri concittadini nell\'attività di differenziazione e al controllo del servizio di raccolta e di igiene urbana. Accanto a ciò essi potranno anche svolgere attività di sensibilizzazione ed educazione. Tutti gli interessati possono contattare il CIR33.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 12 aprile 2008 - 1268 letture

In questo articolo si parla di attualità, rifiuti, raccolta differenziata, cir33