La Monte Schiavo in Piemonte per il ritorno dei quarti di finale

monte schiavo volley 12/04/2008 - Si è messa in viaggio ieri mattina per il Piemonte la Monte Schiavo Banca Marche Jesi. Domani, alle ore 15.30, è in programma gara 2 dei quarti di finale dei play off scudetto.

La partita sarà seguita in diretta da RVE, la radio ufficiale della Monte Schiavo e sarà possibile ascoltare la radiocronaca anche in streaming su www.rve.marche.it
Le ragazze sono partite presto ieri mattina così da poter disputare una seduta di allenamento nel pomeriggio a Novara.

Al momento della partenza, Chiara Negrini ci ha rilasciato una breve intervista. Partiamo dalla gara di giovedì sera...
\"“Puntavamo molto sull\'esordio casalingo in questi play off – -dice la schiacciatrice della Monte Schiavo- – cominciare subito con una vittoria per noi era una cosa importante. Ovvio che non abbiamo fatto ancora nulla perché Novara è squadra forte ed il pronostico è completamente aperto. Domani giochiamo per vincere perché un\'eventuale gara 3 in casa loro sarebbe veramente dura”.\"

Che tipo di partita vi aspettate adesso, dopo la vittoria di giovedì sera al PalaTriccoli?
\"“Troveremo una squadra diversa, più motivata ed aggressiva. Noi siamo consapevoli della nostra forza, del fatto che possiamo fare una buona gara. Cosa ci ha consentito di vincere a Jesi? Siamo partite con la determinazione giusta, le abbiamo messe sotto subito mentalmente. C\'è stato solo qualche calo, poi ci siamo sempre riprese bene”.\"

Osmokovic e Skowronska sono le avversarie che temete di più?
“\"Dobbiamo pensare a servire bene per metterle in difficoltà perché altrimenti la palleggitrice fa il suo gioco spinto e tutto diventa difficile. Se Berg ha la palla sopra la testa tutte sono pericolose”.\"





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 12 aprile 2008 - 1262 letture

In questo articolo si parla di pallavolo, sport, jesi, Monteschiavo BancaMarche Volley