Sassoferrato: è polemica in Provincia sull\'inceneritore alla Ritrama

fabrizio petrolati 24/04/2008 - Il presidente della commissione Ambiente e urbanistica della Provincia di Ancona Fabrizio Petrolati replica alle dichiarazioni del capogruppo provinciale del PD Leonardo Animali in merito all\'impianto di co-incenerimento alla Ritrama di Sassoferrato.

Il capogruppo del PD al consiglio provinciale Animali si sbaglia. I consiglieri della Sinistra Arcobaleno hanno compreso benissimo ciò che è accaduto nel corso dell\'ultimo consiglio provinciale sulla discussione attorno all\'impianto di co-incenerimento alla Ritrama di Sassoferrato.


Il rinvio alla commissione consiliare della questione è stato solo un palliativo, maturato con l\'appoggio della destra, per evitare di esprimere, come chiedeva la Sinistra Arcobaleno, un giudizio politico negativo riguardo all\'installazione dell\'impianto stesso da parte del consiglio provinciale. Il passaggio in commissione, infatti, era di per sé scontato, tanto che ho già provveduto alla convocazione della stessa per il prossimo 28 aprile.


La modalità e l\'organizzazione stessa con le quali è stata impostata questa commissione, che sarà aperta e vedrà la partecipazione non solo dell\'Assessore Provinciale Mariani e del Sindaco di Sassoferrato, ma anche del Dr. Bucci, direttore del dipartimento ARPAM e del Presidente del Comitato Tutela Ambiente di Sassoferrato Marco Giulietti, dimostra che non è cosa nata solo a seguito dello scorso consiglio provinciale.


da Fabrizio Petrolati
consigliere provinciale Sinistra Arcobaleno




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 24 aprile 2008 - 2265 letture

In questo articolo si parla di politica, sinistra arcobaleno, fabrizio petrolati