Arrestato il quarto spacciatore della banda dei tunisini

sequestro droga 25/04/2008 - E\' stato arrestato dopo un anno di indagini anche il quarto spacciatore tunisino, che insieme agli altri tre gestiva un traffico di droga nei pressi di Jesi. 

I complici di Rafraf Lofti, tunisino clandestino di 35 anni, erano stati arrestati dai carabinieri di Jesi in collaborazione con i colleghi di Fabriano, Ancona e Bolzano, il 17 aprile.


I quattro nordafricani gestivano lo spaccio di eroina nella vallesina e l\'uomo in questione si era reso responsabile di numerosi precedenti e già destinatario di un procedimento di custodia cautelare in carcere, emesso dal Tribunale di Ancona.


La fuga dell\'uomo si è conclusa mercoledì sera, quando è stato arrestato dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Jesi, con l\'aiuto dei colleghi di Reggio Emilia.

di Alessandra Tronnolone
redazione@viveresenigallia.it




Questo è un articolo pubblicato il 25-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 26 aprile 2008 - 1362 letture

In questo articolo si parla di cronaca, jesi, alessandra tronnolone, sequestro droga