Fabriano: aste di manze e ovini di razza marchigiana

manze 29/04/2008 - La salvaguardia ed un forte rilancio dei bovini di razza marchigiana sono tra gli obiettivi primari che la Società AGRICOM srl del Comune di Fabriano si è data fin dalla sua nascita.

La società Agricom che gestisce l\'azienda agraria comunale ha organizzato per martedì 29 aprile una vendita all\'asta di quindici giovani manze, tutte di ottima genealogia, destinate agli allevatori di bovini di tipica razza marchigiana.
L\'asta si terrà presso l\'azienda agraria in località Putido alle ore 11 mentre la visione delle manze sarà possibile già dalla prima mattina.


I soggetti in vendita sono frutto di una attenta selezione portata avanti in collaborazione con l\'Associazione provinciale Allevatori e l\'Istituto tecnico agrario \"Vivarelli\" che hanno usufruito di un finanziamento del Gal \"Colli Esini\" e del sostegno del Comune di Fabriano.


La selezione delle manze è stata operata dall\'APA.
I soggetti messi all\'asta sono caratterizzati oltre che dall\'ottima genealogia dalla capacità di adattamento al pascolo alla quale i bovini sono state sottoposti durante tutta la durata del progetto. Dalla sperimentazione è nata una severa selezione che ha portato alla scelta delle quindici manze che saranno \"battute\" nell\'asta.


Saranno invece tredici gli ovini di razza fabrianese (cinque maschi e otto femmine) che nella stessa mattinata saranno battuti per \"l\'asta del 31° ciclo di performance test\" sampre nel centro dell\'Agricom di Putido.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 29 aprile 2008 - 7095 letture

In questo articolo si parla di economia, fabriano, Comune di Fabriano