Interpellanza sull\'uso di beni di proprietà comunale

Daniele Massaccesi 29/04/2008 - Il  Consigliere Comunale di Alleanza Nazionale, Daniele Massaccesi ha inviato un\'interpellanza riguardo l\'utilizzo di beni di proprietà comunale. 

Il sottoscritto Daniele Massaccesi, Consigliere Comunale di Alleanza Nazionale,


Chiede:

  • al Sindaco di Jesi di indicare e rendere comunque pubblici i criteri e le motivazioni con cui vengono utilizzati beni di proprietà comunale, di cui certamente viene valutata attentamente anche la possibile redditività, nonché, e con l\'occasione, di indicare:

  • quali associazioni, enti, persone fisiche, ecc., utilizzano beni di proprietà comunale senza pagare canoni, indennità o corrispettivi di sorta, e, nel caso, in virtù di quali delibere o provvedimenti di qualsiasi genere ciò avvenga;

  • quali sono le caratteristiche - per ubicazione, superficie, ecc. - di detti beni;

  • quali utenze o forniture sono eventualmente poste a carico dell\'Amministrazione Comunale;

  • quali caratteristiche o finalità debbono avere coloro (enti, associazioni, ecc.) che usufruiscono di tali trattamenti od utilità;


Chiede altresì:

  • al Sindaco di Jesi di conoscere le modalità ed i responsabili del controllo dello stato dei luoghi e delle caratteristiche dei locali non adibiti ad uso abitativo, ricompresi fra quelli interessati dalla presente interpellanza, ivi compresi quelli siti all\'interno del complesso \"S. Martino\", in parte locati a / od utilizzati da associazioni varie (fra cui l\'Officina Rebelde).

Si chiede l\'iscrizione della presente interpellanza all\'ordine del giorno del prossimo Consiglio Comunale.

Con ossequio

Jesi, lì 25/04/08 Daniele Massaccesi, Consigliere Comunale


da Daniele Massaccesi
Alleanza Nazionale




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-04-2008 alle 01:01 sul giornale del 29 aprile 2008 - 1172 letture

In questo articolo si parla di politica, jesi, alleanza nazionale, Daniele Massaccesi