Paradisi torna sul costi dei cellulari: \'Il primato è sempre di Mangialardi\'

telefonino 21/05/2008 - Dopo un anno, sono costretto a tornare a denunciare l\'utilizzo allegro dei telefoni cellulari del Comune da parte dell\'assessore Mangialardi.

Perché se è vero che, dopo la nostra denuncia dello scorso anno, l\'assessore ai lavori pubblici ha pensato bene di regolarsi, è anche vero che i costi del suo telefono sono ancora inaccettabili per i cittadini (che devono pagare le sue bollette). Mangialardi detiene ancora il primato assoluto (seguito dal dirigente dott. Mandolini). Nel 2007 l\'assessore dalla telefonata facile ci ha fatto spendere 1.681,64 euro oltre alle tasse di concessione governativa, cinque volte di più di quanto ha speso il sindaco Angeloni (337,81 euro) e dieci volte in più di quanto ha speso il vice-sindaco Guzzonato (171,91 euro). Decisamente ancora troppi nonostante prendiamo atto che la nostra denuncia forte dello scorso anno (quando Mangialardi fece pagare alla città oltre 4 mila euro di telefonate) è servita a far risparmiare alla città oltre duemila euro.


Alti ancora i costi del dirigente Mandolini (1180,86 euro), dell\'assessore Ceresoni (818,68 euro) e dell\'assessore Volpini (604,48 euro). Un sincero apprezzamento deve andare invece ai dirigenti Laura Amaranto (che in un anno ha speso appena 7,4 euro) e al dirigente del settore finanze Rosanna Malaguti (33,66 euro). I quali hanno dimostrato (insieme ai costi contenuti di altri dirigenti come il segretario Morganti) che non è solo possibile ma è anche doveroso utilizzare i telefoni cellulari di proprietà del Comune con la stessa parsimonia con la quale utilizzerebbero il proprio. Anzi. Con maggiore oculatezza ancora, visto che si tratta di denaro pubblico. La stessa oculatezza che evidentemente l\'assessore Mangialardi non ha, dimostrando ancora una volta (i costi spropositati delle sue utenze telefoniche tengono il passo dei costi spropositati che la città deve affrontare per la pessima gestione di tutti i cantieri del settore dei lavori pubblici) la sua scarsa considerazione per la res publica. Lo scorso anno avevo ufficialmente chiesto al sindaco di Senigallia di togliere il telefono cellulare all\'assessore Mangialardi, senza ottenere alcuna risposta positiva.


A questo punto è bene che l\'assessore Mangialardi faccia una scelta: restituisca il telefono al Comune di sua iniziativa (gesto che i cittadini apprezzerebbero) oppure si impegni a pagare di tasca sua le bollette folli che continuano ad arrivare alla tesoreria comunale. Anche perché devo pubblicamente segnalare che, nonostante avessi chiesto al Comune di trasmettermi il tabulato del dettaglio delle telefonate dell\'utenza di telefonia mobile in uso all\'assessore Mangialardi, il dirigente del servizio finanze ha risposto che l\'Amministrazione non è in possesso di tali tabulati. Dimentica il dirigente che è semplice facoltà dell\'Amministrazione richiedere ai gestori l\'invio dei tabulati. Si faccia. Vogliamo sapere come spendiamo i nostri soldi.



da Roberto Paradisi
Liberi x Senigallia




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 21 maggio 2008 - 5472 letture

In questo articolo si parla di roberto paradisi, liberi x senigallia, politica, telefonino


Off-topic

Paradisi farebbe senz\'altro peggio.<br />
<br />
Sta attaccato al telefono da mattina a sera.<br />
<br />
E il fatto che lo faccia a spese proprie e non a spese dei contribuenti è inininfluente.<br />
<br />
Le telefonata inutili e reiterate (il 90% del totale) sono maleducazione in sè.<br />
E\' disturbo della quiete.<br />
E\' invasione della privacy.<br />
E\' indiscrezione.<br />
<br />
Abbasso le telefonate.<br />
<br />
Abbasso il \"dove sei?\" e il \"che fai?\".<br />
<br />
W i cazzi miei!<br />
<br />
E si raccolgano firme contro il telemarketing, in particolare contro quello delle stesse compagnie telefoniche ladrone e truffaldine.<br />
<br />
Di questo si occupino gli avvocati.<br />

Caro Paradisi, del fatto che le bollette telefoniche di alcuni assessori siano alte (relativamente, poi) sinceramente me ne importa poco. Anzi. Potrebbe significare che finalmente ci sono amministratori che, come anche gli altri dovrebbero fare, si sentono in dovere di comunicare con i loro amministrati. Mangialardi mi risulta che è sempre molto disponibile e gentile. Per esempio, avvocato, provi a immaginare quante telefonate può aver fatto per la questione della raccolta differenziata. Idem per Ceresoni. Anche lui non si sottrae mai al confronto coi cittadini. Io lo considero un merito. Ce ne fossero...

Giulia

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Come ufficiale in congedo, l\'anno scorso mi è capitato di essere richiamato per un breve periodo di servizio militare. Un giorno un collega, che evidentemente si era suscitato qualche antipatia negli uffici, fu beccato a telefonare a casa (interurbana) dalla linea di servizio e si prese una denuncia per peculato. Non penso certo che sia questo il caso, ma chiedendo i tabulati del cellulare di servizio di un assessore in presenza di costi superiori alla media e non ottenendoli, forse è questo il dubbio di Paradisi? Dubbio che se fossi l\'assessore in questione mi affretterei a dissipare, per rassicurare quelli meno simpaticamente fiduciosi di Smile.

Ovviamente il mio intervento precedente non voleva essere una critica all\'operato del consigliere Paradisi le cui iniziative son senz\'altro appropriate e benemerite. Il Paradisi ha inaugurato a Senigallia la stagione dell\'opposizione sveglia e presente, come mai era accaduto prima.<br />
<br />
Volevo semplicemente fare un discorso generale sulla tediosità e la molestia del 90% delle telefonate che ognuno di noi riceve.<br />
<br />
Propongo inoltre che lo stesso avvocato Paradisi si faccia promotore di una class action contro il marketing telefonico, una vera e propria piaga sociale ed un attentato contro la libertà individuale.

Gli amministratori dovrebbero sempre essere disposti ad ascoltare i cittadini, essendo questo uno dei loro compiti (tra l\'altro previsto anche dalla lege).<br />
Non vedo una gran correlazione tra costo delle telefonate fatte col cellulare e disponibilità all\'ascolto.<br />

Anonimo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

sono d\'accordo che sono fastidiose queste chiamate e bisogna che si danno un freno subito ma le piaghe sociali sono ben altre.

Off-topic

...qualcuno metterebbe nel novero delle piaghe lo stesso Melgaco! ;-)

3470449673

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Caro Avv. Paradisi,il suo attacco, a mio avviso non meriterebbe alcuna risposta...<br />
Come cittadina sono veramente stanca ed idignata del suo modo di fare opposizione poichè lo considero inconsistente, della sua smania di protagonismo(e non è il solo, purtroppo!)e sopratutto dei suoi continui attacchi verso tutta l\'Amministrazione Comunale(l\'Assessore Mangialardi in primis) che sta lavorando efficientente per il miglioramento di Senigallia.<br />
Se posso permettermi di darLe un consiglio: dedichi il suo tempo alla sua professione, se riesce, qualche volta accontenti i suoi clienti vincendo le cause in Tribunale non in Comune!La professionalità sul lavoro dev\'essere ben scissa dalla politica, non mescoli i due settori.Ai Senigalliesi non interessano le spese telefoniche ma la realizzazione ed il compimento delle opere pubbliche!<br />

Scusate, cosa volete che siano 4,61 euro al giorno di traffico telefonico nel 2007 se si considera il Ruolo ricoperto dall\'Ass. Mangialardi? E\' una spesa irrisoria, cosi\' come le 11,99 euro al giorno nel 2006 non sono nulla se pensiamo a quello che ha compiuto l\'Assessore in tutti questi anni. Vorrei ricordare l\'efficiente gestione di tutti i cantieri sparsi per Senigallia e per le Frazioni, gli ottimi risultati raggiunti, ad iniziare con lo spettacolare centro storico di Roncitelli, l\'area verde e la zona residenziale di Bettolelle,lo strepitoso Borgo Bicchia, il gioiellino di Cannella, il centro sociale di Borgo Mulino, non potrei non citare lo splendore della Piscina delle Saline, la pista di atletica, lo stadio, per non parlare della meravigliosa Rotonda a mare, il Ponte Portone, il suggestivo Foro Annonario, l\'elegante Corso Matteotti, Largo Puccini, Piazza Manni, e tante altre opere pubbliche. Per ultimo la svolta epocale: la Raccolta Differenziata!! Il porta a porta!! Quanto lavoro, quanti sacrifici e QUANTE TELEFONATE UTILI!! Vi rendete conto di quanto sia Bella Senigallia? Ce la invidiano tutti! E\' la Perla della costa adriatica! Ma tutto questo grazie all\'efficiente Squadra Comunale che unita lavora con passione, dedizione, onesta\' ed amore per la Citta\' e per Chi ci vive. Una Squadra che ha un Capitano Eccellente, che prende decisioni importanti, che dirige, ma NON TELEFONA!, poi quello che esegue e che risolve tutte le beghe e\' sempre l\'Ass. Mangialardi, che telefona anche alle due di notte e alle sei di mattina per risolvere rapidamente i problemi dei Cittadini. Voglio ricordare che l\'Assessore gestisce tutto da solo ed e\' l\'Unico Amministratore al mondo che non ha una segreteria propria. C\'e\' una Segretaria, ma e\' del Dirigente e di tutti gli altri trenta Dipendenti dei lavori pubblici. L\'Assessore e\' sempre disponibile con tutti ed e\' in grado di soddisfare al meglio le esigenze della Citta\'. Quindi Caro Assessore Mangialardi continui cosi\' il Suo Fantastico Lavoro intrapreso. Noi la stimiamo e la ringraziamo per come ha migliorato la nostra Citta\' e per come la migliorera\' ancora!!<br />
Grazie! <br />
Un caro saluto.

Sei proprio convinta di quello che dici??<br />
Sono mesi che faccio semplici domande sullo stato della città qui su VS a diversi assessori...ed ancora aspetto anche una sola risposta...<br />
<br />
Stanco in vacanza a senigallia<br />
<br />
..per carità...almeno poter apprezzare la volontà di rispondere...anche con una pernacchia...

Anonimo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Giuseppe

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Sono disposto a pagare provocatoriamente EUR 5 (di più non mi sembrerebbe il caso..) per avere 5 minuti di attenzione dal suddetto assessore, tanto impegnato, dal momento che non ha mai potuto rispondere a nessuno dei quesiti relativi ai lavori pubblici della città che ho posto su questo blog durante l\'ultimo anno...<br />
5 EUR per una risposta scritta qui in 5 minuti...<br />
<br />
Ai sigg.ri commentatori che sono stati stanto fortunati, tanto graziati dalla sorte, per aver ricevuto attenzione da tale amministratore chiedo umilmente consigli/lezioni su come poter avere udienza dal suddetto ed eventualmente prova delle risposte che hanno ricevuto (visto mai sono le risposte che cerco??)<br />
<br />
Stanco in vacanza a senigallia<br />

Fino ad oggi l\'unico assessore tra quelli più esposti (che poi non lo è più) che replica a tutti i commenti sensati che riceve anche critici (però sempre legittimi) è solo Rebecchini.<br />
Gli ho posto una sola domanda in tutto questo tempo ed il giorno dopo era già presente la sua risposta...<br />
<br />
Cronaca per onor di causa!<br />
<br />
Stanco in vacanza a senigallia