Interventi di edilizia residenziale agevolata in autocostruzione

case 30/05/2008 - L\'Assessore Gennaro Campanile, in forza della sua nuova delega all\'Edilizia Residenziale Pubblica, parteciperà alle ore 9,30 di oggi, venerdì 30 maggio, a un incontro convocato dalla competente area dell\'Amministrazione Provinciale per definire con il Comune di Senigallia alcuni interventi sperimentali di edilizia residenziale agevolata attinenti all\'ambito dell\'autocostruzione.

Il progetto rientra nelle previsioni del Delibera Amministrativa del Consiglio Regionale n° 55/2007 che indica esplicitamente all\'interno del Piano regionale di edilizia residenziale per il triennio 2006/2008 tali interventi, già finanziati con decreto del Ministero della Solidarietà Sociale (Direzione generale dell\'immigrazione).


Il Comune di Senigallia aveva manifestato in passato interesse e disponibilità a questi interventi di edilizia residenziale agevolata in autocostruzione e l\'incontro di domani servirà appunto a definire i termini della sua partecipazione al progetto della Provincia, che è tra l\'altro candidato a ottenere ulteriori contributi dalla DACR 55/2007.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-05-2008 alle 01:01 sul giornale del 30 maggio 2008 - 3760 letture

In questo articolo si parla di comune di senigallia, politica, casa, senigallia


Finalmente!<br />
Era ora che anche da noi passasse l\'idea dell\'autocostruzione, cioè di gruppi di persone che si associano, acquistano i materiali e da soli (in rispetto alle regole costruttive attuali) realizzano la propria casa: già da anni il meccanismo funziona in altre regioni d\'italia.<br />
Certo però che, almeno fino a pochi anni fa, la gente aveva anche il tempo per potersi dedicare a quest\'ulteriore cosa, ma con i momenti economici di adesso....

2 anni fà, l\'allora consigliere com.le dei Verdi Marcello Mariani, ora promosso assessore in provincia, mi disse, mentre si rinfrescava nelle acque dell\'Adriatico, che aveva proposto ufficialmente in commissione edilizia (o in Consiglio Comunale, non ricordo bene)di dare inizio ad un \"approfondimento sull\'autocostruzione\", arrivando ad indicare l\'area prevista per il primo comparto edilizio autocostruito, cioè un area IACP a Cesanella.<br />
Da allora non ho saputo più nulla.<br />
Vediamo se stavolta è vero.