Monsano: manifestazioni 2008, dodici eventi in 18 serate

monsano 11/06/2008 - Dodici appuntamenti per più di diciotto serate. Questi i numeri di MonsanoCult, l\'Associazione Culturale che opera in stretta sinergia con il Comune di Monsano da quasi dieci anni. Sono dati molto significativi se si considera che Monsano è un piccolo comune in crescita di tremila abitanti, che non dispone di grandi budget per le attività culturali.

Sono fatti ancora più sbalorditivi se si vanno a guardare sia la qualità che la tipologia delle proposte: sì, perché MonsanoCult, che viene da una lunga esperienza nel campo dell\'organizzazione di eventi, ha da sempre offerto ai suoi concittadini, e non solo, spettacoli ed artisti di elevata qualità, spesso grandi nomi come nel caso di Alessandro Bergonzoni o, in altro campo, della Italian Saxophone Orchestra, o serate di alto spessore come le Letture Dantesche presso la Chiesa degli Aroli o Marche Poesia nella settecentesca Villa Pianetti, immersa nelle campagne monsanesi.



Quest\'anno si continua su questa linea, migliorando, se possibile: dopo il grande successo de \"la Giornata di Gregorio - Gli incontri\", spettacolo sull\'origine mitica di Monsano, Paese delle Muse e delle apparizioni avvenute nei secoli passati, andato in scena agli Aròli sabato scorso, il 14 giugno, sempre agli Aròli, ci sarà un interessante concerto di musica da camera in collaborazione con il Festival Cameristico della Val d\'Esino; si continua a luglio, il 13 con la musica folk, col concerto dei \"Vincanto\", il 18 con il Rock del gruppo \"Le Variazioni\", mentre il 19 teatro per ragazzi con \"Cinderella Vampirella\", in collaborazione col Teatro Pirata di Jesi; in coda a luglio, il 31 uno straordinario incontro con i maggiori poeti italiani a Villa Pianetti con \"Marche Poesia\", seguito il 1 agosto dal concerto della prestigiosa \"Mannheimer Ensemble\" con giovani musicisti da tutto il mondo; tra luglio ed agosto, MonsanoCult organizza anche un mini torneo di Burraco, il gioco di carte che sta andando forte in questi ultimi tempi; a fine agosto, la \"Festa del Buonsenso\", punta di diamante dell\'associazione: unica nel suo genere, una vetrina di quello che ci succede intorno, una finestra sul mondo delle possibilità per una migliore convivenza con gli altri, col mondo e con sé stessi. Numerosi i temi affrontati nelle scorse edizioni, come il commercio equo e solidale, il risparmio energetico, il riciclaggio dei rifiuti, le risorse idriche ed i Comuni virtuosi. Ospiti prestigiosi ne hanno animato i dibattiti: come non ricordare la vitalità di Maurizio Pallante nell\'edizione del 2007.


Quest\'anno non sarà da meno, con due giornate dedicate all\'acqua ed ai cambiamenti climatici, con ospiti prestigiosi e spettacoli di alta qualità. In particolare ricordiamo la serata del 31 agosto con un evento in collaborazione con l\'Assessorato alla Cultura della Provincia di Ancona, l\'Istituto musicale pareggiato Pergolesi di Ancona e L\'Accademia di Belle Arti di Macerata, uniti insieme in un evento multimediale davvero particolare e suggestivo. A settembre riprenderanno le \"Letture Dantesche\" nella duecentesca Chiesa degli Aroli, tre serate a cura del Professor Alfio Albani giunte alla 5° edizione, mentre ad ottobre e novembre riprenderanno le lezioni di storia del pianoforte a cura del Dott. Mauro Rocchegiani, precedute da un concerto introduttivo.

Ma l\'attività associativa di Monsano non finisce qui!... Sono attive tante altre associazioni, tanto attive che il numero totale di appuntamenti da maggio a gennaio è circa 31, senza calcolare quelli che durano più di una giornata: La Pro Loco, l\'AVIS, MonsanoInforma, il Circolo Sant\'Ubaldo, la Polisportiva, la Protezione Civile, il gruppo folk \"Vincanto\", solo per citarne alcune, propongono un ventaglio davvero ampio di eventi, organizzati con professionalità ed entusiasmo, in maniera del tutto volontaristica. A partire dal recente storico Palio di San Vincenzo, il Paese delle Muse offre, ad esempio una gara ciclistica juniores di livello regionale promossa da Avis e Pro loco, l\'8 giugno, la mostra canina il 26 luglio, il \"Monsano Folk Festival\" de \"la Macina!\" ad agosto, \"Naturalmente - le terre del buon vivere\", promossa da MonsanoInforma dedicata al biologico; la \"Festa dello Sport\" con i paesi gemellati francesi ed austriaci; la \"Festa dell\'Assunta\" con i celeberrimi gnocchi alla papera a ferragosto; la Festa dell\'Olio della Pro Loco e del Comune, a novembre, un rito che si ripete ogni anno nei mesi dell\'olio nuovo e della raccolta e lavorazione delle olive; il \"Presepe vivente\" a dicembre. Senza dimenticare, naturalmente le storiche Pasquella e Scacciamarzo, legate alla tradizione del paese. E poi teatro dialettale, la banda musicale del paese, il maxi schermo per gli Europei, presso il parco di via Garibaldi.


Dalla significativa Consegna della Costituzione ai diciottenni sino alla \"Festa degli Aroli\", Monsano ha a cuore tutti i suoi abitanti, venendo incontro alla popolazione e cercando sempre, con entusiasmo, di esprimere tutti i valori e le forme di espressione di cui una comunità ha bisogno e nei quali i cittadini si riconoscono. Non dimentichiamo che le associazioni hanno un loro prezioso bollettino bimensile, \"Chicchi di Melagrana\" con i calendari e gli approfondimenti di tutte le attività, insieme alla presentazione in ogni numero di uno dei gruppi. Il giornalino arriva via posta in tutte le famiglie del paese, ed è scaricabile in formato elettronico sul sito www.monsanocult.eu.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-06-2008 alle 01:01 sul giornale del 11 giugno 2008 - 1176 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, monsano, Comune di Monsano, alessandro bergonzoni