Massaccesi: \'il comportamento del sindaco quasi da podestà\'

Daniele Massaccesi 12/06/2008 - \"Alleanza Nazionale stigmatizza il comportamento un po\' arrogante ed innamorato dei poteri, quasi da “podestà”, tenuto dal Sindaco\".

Alleanza Nazionale stigmatizza il comportamento un po\' arrogante e, forse perché troppo preso nel ruolo, ed innamorato dei relativi poteri e delle prerogative spesso richiamate, quasi da “podestà” tenuto dal Sindaco, che senza alcuna doverosa consultazione - a tacere di un qualsiasi coinvolgimento -, ha nominato i componenti del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale della Società di Trasformazione Urbana “Campo Boario S.p.A.”, e quindi di una realtà così delicata e di fondamentale importanza per la riqualificazione e lo sviluppo di una zona nevralgica di Jesi, e snodo economicamente e finanziariamente rilevante per la nostra città, anche per gli interessi coinvolti, assai rilevanti.


Belcecchi, quasi, padrone di Jesi: e questo ci fa un po\' paura, e desta motivo di allarme, viste anche le scelte pregresse. Ai designati, comunque, i migliori auguri di buon lavoro a favore della Città.


da Daniele Massaccesi
Alleanza Nazionale




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-06-2008 alle 01:01 sul giornale del 12 giugno 2008 - 1090 letture

In questo articolo si parla di politica, jesi, alleanza nazionale, Daniele Massaccesi