Poggio S. Marcello: telesoccorso per gli anziani soli

poggio san marcello 12/06/2008 - È partito a Poggio S.Marcello il nuovo progetto di Telesoccorso, coordinato con il servizio pubblico del 118 per facilitare in caso di emergenza sanitaria i soccorsi agli anziani del paese che vivono da soli e presentano patologie.

Al progetto attivato in via sperimentale per un massimo di 25 utenti si potrà accedere presentando domanda al Comune entro il 31/7/2008, direttamente o tramite un proprio familiare. Grazie ad un telefono cellulare ad utilizzo semplificato, l\'anziano che vive da solo può in caso di reale e grave necessità allertare il 118 che preventivamente ha ricevuto i dati identificativi dell\'utente, compreso il recapito del familiare in possesso delle chiavi di accesso all\'alloggio dell\'anziano.


L\'apparecchio consente anche all\'anziano di comporre con la semplice pressione di un tasto i numeri telefonici dei suoi familiari. \"La formazione - spiega il Sindaco Tiziano Consoli - è il più importante aspetto innovativo di questo progetto. Per questo motivo abbiamo previsto un corso rivolto agli utenti e ai familiari per sensibilizzare la cittadinanza sull\'uso corretto del numero 118, che spesso viene allertato con dei falsi allarmi, dovuti anche al senso di abbandono percepito dagli anziani soli che hanno difficoltà nel comunicare con i propri familiari.


L\'iniziativa oltre a contribuire allo svolgimento del servizio pubblico del 118, è di grande importanza per l\'intera nostra comunità, contribuendo a migliorare la qualità della vita degli anziani affetti da patologie e dei propri familiari. Il Comune intende ringraziare la Centrale Operativa 118 di Ancona per gli utili suggerimenti fornitici e la Fondazione Cassa di Risparmio che ha creduto nel nostro progetto e ci ha consentito di realizzarlo\".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-06-2008 alle 01:01 sul giornale del 12 giugno 2008 - 1432 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Comune di Jesi, Poggio San Marcello