Cirri: \'Gli ascoltatori? Il meglio di Caterpillar\'

Cirri 13/06/2008 - Si dimostra disponibilissimo Massimo Cirri, che durante un intermezzo pubblicitario all\'interno del programma condotto con Filippo Solibello, ha risposto ad alcune domande per Vivere Senigallia.

Il tempo è poco, il ritorno in onda incombe e così l\'intervista è breve ma con spunti interessanti.


Chiediamo a Massimo Cirri quale sia il valore più importante di Caterpillar.

\"Sicuramente gli ascoltatori, che ormai ci seguono fedeli da anni e come puoi vedere oggi ci mostrano sempre il loro calore\". \"Alcuni dicono che \"il meglio\" sia l\'ironia o la satira intelligente che facciamo - aggiunge Cirri - ma io non credo, questo pubblico vale sicuramente di più!\"


Il tecnico audio mette in allarme il presentatore e così gli domandiamo subito cosa ne pensi di coloro che vedono nei 100 matrimoni al Caterraduno, un impoverimento e una svalutazione del sacro rito nuziale - \" Io credo che ci sia libertà di espressione e quindi ognuno possa dire quello che vuole, ma non credo che con la nostra iniziativa danneggeremo assolutamente nessuno.\"


Un\'ultima domanda prima che lo spettacolo riprenda e chiediamo qualche consiglio per chi voglia intraprendere la carriera radiofonica, il conduttore nonchè autore del programma ci risponde - \"Bisogna provare! Provare, provare e riprovare ancora. Cercare di inserirsi nel giro magari iniziando da qualche piccola radio e poi fare una lunga gavetta, sperando magari che nel vostro futuro non dobbiate condurre un giorno Caterpillar\".


Così si conclude la rapida intervista, il tempo nello spettacolo è tiranno. Il programma sta per ripartire, il pubblico rumoreggia, vuole i conduttori per continuare a divertirsi con loro. Poi arriva il jingle, la colonna sonora di Caterpillar, Cirri e Solibello tornano in scena, lo show prosegue.








Questo è un articolo pubblicato il 13-06-2008 alle 01:01 sul giornale del 13 giugno 2008 - 3292 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, Nicolò Sabbatini, massimo cirri, cirri, caterpillar


Cazzo.<br />
<br />
Finalmente nella redazione di Vivere Senigallia c\'è uno che sa scrivere.<br />
<br />
Anche a me è venuta l\'ansia per la trafelatezza dell\'intervista nei pochi secondi dell\'intervallo pubblicitario.<br />
<br />
Pinto, questo tienilo.<br />
<br />
Licenzia tutti gli altri/e.<br />
<br />
Ps Tieni pure la Morici perchè lo stipendio che prende lo deve mettere nella società che ha fondato ieri con me

Diavolo di un Michele: un\'intervista esclusiva \"in pillole\" a Cirri!!!<br />
Pero\' dai, organizzati per un buon caffe\' con Solibello, e se possibile che sia un caffe\' lungo, molto lungo! ;-P