Aperto il sito internet del centro per la prevenzione dell\'aborto

gravidanza 2' di lettura 18/06/2008 - Il Centro per la prevenzione dell’aborto volontario, in via Costa Baldassini 10 a Jesi, ha pubblicato il sito internet www.cavjesi.it.

Il Centro di Aiuto alla Vita di Jesi, con sede in via costa Baldassini 10 in prossimità della Chiesa di S.Pietro, è uno dei 240 CAV che in Italia si affiancano al Movimento per la Vita per aiutare le madri in difficoltà nel portare avanti la propria gravidanza. Il Centro fornisce aiuto a 360 gradi a tutte le donne che rischiano di interrompere la propria gravidanza per problemi economici, di abbandono o che a causa delle condizioni di disagio familiare ricevono pressioni esterne a ricorrere all’aborto contro la propria volontà e coscienza.



Gli aiuti prestati alle donne in difficoltà dal Centro CAV di Jesi vanno dal consueling in sede, da parte dei volontari del CAV appositamente formati per ascoltare le donne e attuare le necessarie strategie di aiuto, al coinvolgimento dei servizi sociali e del consultorio familiare, fino all’erogazione di aiuti materiali, alimentari e medicali (latte, omogeneizzati, pannolini). “Le difficoltà della vita non si risolvono eliminando la vita, ma superando le difficoltà. Questo è il motto dei Centri di aiuto alla vita che dal 2007 stiamo mettere in pratica anche a Jesi con i servizi attivati nella nuova sede dell’Associazione presso Palazzo Baldassini” - spiega il presidente del CAV di Jesi Tiziano Consoli.



Il CAV S. Antenori Onlus collabora con la Diocesi, gli Enti pubblici e privati convenzionati nel territorio. Grazie all’aiuto della Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi le donne interessate possono ora ricevere le prime informazioni e contattarci anche online, collegandosi al sito internet www.cavjesi.it . Da Settembre il CAV di Jesi intende promuovere una serie d’incontri di sensibilizzazione nel territorio, rivolti ai giovani e alle famiglie attraverso le scuole e le parrocchie. La prevenzione e l’informazione sugli aiuti disponibili nel territorio sono aspetti fondamentali per poter affrontare in piena consapevolezza e libertà una decisione come l’aborto, che può comportare gravi ripercussioni, per tutta la vita, nella coscienza della donna”.

Per informazioni è possibile contattare il CAV di Jesi ai numeri tel. 0731-57410 cell: 334-3642996 info@cavjesi.it oppure in via costa Baldassini 10 piano terzo nei giorni lunedì e mercoledì orario 17,00-19,00.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-06-2008 alle 01:01 sul giornale del 18 giugno 2008 - 1459 letture

In questo articolo si parla di attualità, gravidanza