Castelplanio: camion contro uno scooter, paura per un giovane

incidente a castelplanio camion contro scooter 1' di lettura 19/06/2008 - Camion in fase di sorpasso fa sbalzare di sella un giovane a bordo del suo ciclomotore. Nella caduta si ferisce gravemente proprio a due passi dalla sua abitazione.

Il tutto davanti agli occhi atterriti dei familiari che sono stati tra i primi ad arrivare in strada per soccorrerlo e sincerarsi delle sue condizioni. L’incidente si è verificato nel pomeriggio di ieri in via Monteschiavo, la strada che da Moie porta a Belvedere Ostrense. Attorno alle 18, il 17enne Luca Perticaroli stava rincasando alla guida del suo due ruote. Lungo la strada, all’altezza dell’incrocio con via Coste dove vive con i suoi, ha fatto per girare a sinistra. In quel momento passava un Fiat Iveco 175. Alla guida G.C., 50 anni di Ostra che, subito dopo l’incidente, si è fermato ed ha chiamato i soccorsi.

La dinamica dell’incidente è al momento al vaglio dei carabinieri di Castelplanio che sono intervenuti sul posto e che hanno sequestrato entrambi i mezzi. Il conducente del camion ha riferito di non essersi accorto della presenza del ciclomotore sulla strada. Le condizioni del ragazzo sono apparse subito molto gravi tanto che per accelerare la macchina dei soccorsi è stata fatta alzare in volo l’eliambulanza da Torrette. Trasportato d’urgenza all’ospedale regionale, i medici che hanno preso in cura il 19enne lo hanno prima riscontrato la presenza di emorragie interne e poi lo hanno portato in sala operatoria per cercare di salvargli la vita.







Questo è un articolo pubblicato il 19-06-2008 alle 01:01 sul giornale del 19 giugno 2008 - 3241 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incidente, marco catalani, castelplanio, camion, scooter


Anonimo

purtroppo quel povero ragazzo è morto. non ho nulla da aggiungere.

Ciao Luca

Domani è il primo anniversario della morte di Luca. Non dimentichiamolo. Era un ragazzo unico e speciale, diverso dalla massa. A volte risultava buffo e \"strano\". Ma ci ha insegnato molte cose, e anche la sua morte ci ha insegnato qualcosa, anche se in modo tragico e per certi versi inaccettabile. Sembra ancora incredibile che non ci sia più. Ma in realtà c\'è ancora, nel ricordo mio, e credo di tante altre persone. Luca guardaci da lassù.




logoEV