Conclusione Progetto di Informazione e sensibilizzazione Affido

2' di lettura 19/06/2008 - I Comuni dell’Ambito Territoriale Sociale IX da tempo stanno attuando azioni in tema di politiche sociali promuovendo le reti di sostegno sociale tra famiglie, come valore e risorsa del nostro territorio. In tale contesto l’Equipe Integrata Affido e Adozione, in collaborazione con il Teatro Pirata, ha realizzato un progetto di informazione e sensibilizzazione attraverso la costruzione di laboratori teatrali in tre Istituti comprensivi del nostro Ambito.

Il progetto si è concluso con le rappresentazioni teatrali a Monsano presso la scuola elementare “Pergolesi” di Monsano, a Moie presso il teatro comunale a cura della scuola elementare “M.L. King”, a Jesi presso il Teatro Pergolesi a cura della scuola elementare “Federico Conti” e della scuola media “Savoia “. Sono stati coinvolti più di 150 alunni nelle varie rappresentazioni teatrali, e complessivamente circa 600 presenti tra famiglie dei ragazzi e cittadini . Gli spettacoli teatrali hanno visto una numerosa partecipazione da parte dei cittadini, le rappresentazioni hanno espresso in modo artistico il tema dell’accoglienza familiare, cogliendo il messaggio essenziale dell’apertura, dell’ascolto alle difficoltà di famiglie e minori.




Le scuole hanno ricevuto un attestato di premiazione consegnato a fine rappresentazione dall’Ambito e dall’Asur con la motivazione ad aver fattivamente collaborato alla promozione di una cultura della solidarietà e dell’accoglienza, alla conoscenza dell’affido familiare quale forma di aiuto a favore dei bambini e famiglie in difficoltà. I laboratori teatrali si inseriscono a completamento del progetto progetto “Famiglie aperte solidali - Servizio appoggio familiare”, presentato nell’ottava edizione della fiera di Rimini “Euro.P.A.” nell\'ambito del Premio Innovazione nei Servizi Sociali promosso dal Comune di Rimini, con l’alto patronato del presidente della Repubblica. Il progetto, unico vincitore per la regione Marche, è stato ammesso tra i primi 20 progetti a livello nazionale, ritenuti innovativi nella qualità offerta al cittadino e nel miglioramento del governo locale.



Si tratta di un importante riconoscimento per i servizi alla persona dato al Servizio di appoggio familiare dei Comuni dell’ambito Territoriale Sociale IX, che a due anni dal suo avvio sta raccogliendo risultati significativi sul territorio, riconosciuti a livello nazionale da una Rassegna Convegnistica eccellente con l’alto patronato del Presidente della Repubblica e del Ministero della Solidarietà Sociale.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-06-2008 alle 01:01 sul giornale del 19 giugno 2008 - 1182 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Comune di Jesi