Riparte Ambarabà, festival itinerante di burattini e non solo

cinema rossini civitanova 22/06/2008 - Riparte il 29 giugno l’allegra carovana di Ambarabà, festival itinerante di burattini, marionette e Teatro di figura, fino al 5 agosto in 11 comuni della Vallesina.

Si estende a macchia d’olio per la Vallesina l’irresistibile fascino del teatro ragazzi con le migliori compagnie di Burattini, Marionette e Teatro di Figura. Con 11 Comuni coinvolti (lo scorso anno erano 8) e 22 spettacoli programmati di cui la maggior parte ad ingresso gratuito, torna di nuovo in scena AMBARABA’, il Festival firmato nella direzione artistica ed organizzativa dalla compagnia Teatro Pirata giunto alla decima edizione. Ambarabà propone alcune tra le migliori produzioni di teatro ragazzi del panorama nazionale, con spettacoli caratterizzati da diverse tecniche di animazione (dai classici ‘pupi’ all’attore in scena, al burattino di legno della tradizione regionale rigorosamente animato ‘dietro le quinte’) ma sempre scelti per l’irresistibile capacità dei burattinai di trascinare e divertire il pubblico dei bimbi.



Il festival Ambarabà si terrà dal 29 giugno al 1 agosto a Santa Maria Nuova, Montemarciano, Montecarotto, Monsano, Maiolati Spontini, Chiaravalle, Jesi, Serra San Quirico, ed inoltre per la prima volta quest’anno a San Marcello, Staffolo, Monte San Vito. Lo sostengono gli Assessorati alla Cultura dei Comuni interessati, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, la Regione Marche-Servizio beni e attività culturali, la Provincia di Ancona, la Fondazione Pergolesi Spontini, il TRAM Teatro Ragazzi Marche, il Paese dei Balocchi. Come da tradizione, l’inaugurazione scoppiettante del Festival sarà a Santa Maria Nuova, il 29 giugno, al Parco Giardini De Amicis con lo spettacolo ad ingresso gratuito “Dalle nuvole Bruno” della compagnia TEATRO PIRATA, uno spettacolo d’attore a tema ‘ecologista’ in quanto invita piccoli e grandi a riciclare i rifiuti attraverso la storia di Bruno nel suo fantastico mondo popolato da oggetti e sogni.



Un racconto poetico, senza parole, affidato alla maestria interpretativa di Silvano Fiordelmondo. A Collina di Santa Maria Nuova il Festival proporrà il 25 luglio lo spettacolo ad ingresso gratuito “Hansel e Gretel - Favola della fame” con la compagnia bolognese ROSASPINA UNTEATRO che racconterà la famosa fiaba da un insolito punto di vista… quello gastronomico! Il cartellone di Ambarabà si articolerà a Jesi in quattro date, a partire dal 30 giugno in Piazza della Repubblica con il TEATRO PIRATA in “Il tesoro dei pirati” (ingresso gratuito). Pure ad ingresso libero e sempre in Piazza della Repubblica saranno i tre successivi spettacoli: “Miaooo! La fiaba del micio Lillo” con la compagnia TIEFFEU di Perugia il 7 luglio, “Cenerentola” dei NATA di Arezzo il 14 luglio, e la fiaba musicale con attori, pupazzi e ombre “Cappuccetto Rosso” dei chietini ABRUZZO TUCUR il 21 luglio. A Montecarotto appuntamento il 4 luglio in centro storico con la compagnia modenese I BURATTINI DELLA COMMEDIA di MORENO PIGONI in “Il Dottore Innamorato”, con i burattini della tradizione emiliana e come storia un canovaccio del XIX secolo (ingresso gratuito).



A Montemarciano gli appuntamenti, tutti ad ingresso gratuito, saranno il 5 luglio in Piazza del Comune con il TEATRO PIRATA in “Gran Circo dei Burattini”, storico spettacolo della compagnia jesina con più di 600 repliche, ed il 30 luglio in Piazza Michelangelo a Marina di Montemarciano con il CTA di Gorizia nello spettacolo di burattini tradizionali “Dighe de si (ovvero dighe de no)”. Il Chiostro dell’Abbazia offrirà la suggestiva cornice ai due appuntamenti di Chiaravalle: il 9 luglio il TEATRO DEL DRAGO di Ravenna metterà in scena “Il Grande trionfo di Fagiolino pastore e guerriero” con i burattini tradizionali della preziosa collezione della famiglia Ponticelli, ed il 23 luglio la compagnia barese GRANTEATRINO CASA DI PULCINELLA proporrà “Hansel e Gretel”, un grande classico con lo stile divertente e di grande impatto visivo tipico del teatro di figura. Per questi due spettacoli è previsto un biglietto di ingresso, pari a 4 euro per gli adulti e 3 euro per i ragazzi. A Maiolati Spontini la data sarà quella del 12 luglio, presso la Biblioteca La Fornace di Moie con la compagnia di Cervia ARRIVANO DAL MARE in “Pulcinella e l’organetto”, spettacolo di burattini della tradizione napoletana (ingresso gratuito).



Il Festival sarà a Monsano il 19 luglio in Piazza dei Caduti con il TEATRO PIRATA in “Cinderella vampirella”, racconto fantastico delle mirabolanti avventure di Cinderella tra vampiri, draghi e streghe (ingresso gratuito). A Serra San Quirico si rinnoverà il felice sodalizio tra Ambarabà e la rassegna “Il Paese dei Balocchi”. Dal 23 al 27 luglio, dopo i giochi, le animazioni e gli altri intrattenimenti del pomeriggio, a partire dalle ore 21,30 avranno luogo gli spettacoli teatrali del Festival presso l’Arena del Teatro: “Pinocchio. Storia di un burattino” della compagnia IL CERCHIO TONDO di Lecce (23 luglio), “Un sogno nel castello” del TEATRO DACCAPO di Bergamo (24 luglio), “Burattini, Fiabe e Nani” di VLADIMIRO STRINATI di Cervia (25 luglio), “Premiata Ditta Scintilla” del TEATRO PIRATA (26 luglio). Il gran finale della rassegna serrana sarà il 27 luglio al Campo Sportivo con il concerto “Discarica Elettrica!” del RICICLATO CIRCO MUSICALE di Jesi. Il 26 luglio in Via Circonvallazione a San Marcello (davanti la Scuola Elementare) il TEATRO DEL CANGURO di Ancona allestirà “Storia di Carta”, con figure e animatori a vista che tagliano, incollano, dipingono, colorano, disegnano, sporcano e si sporcano (ingresso gratuito).



A Staffolo doppio appuntamento ad ingresso gratuito in Piazza leopardi: il 31 luglio il CENTRO TEATRALE CORNIANI di Cremona proporrà “Le avventure di Fagiolino”, spettacolo di burattini con Fagiolino perennemente alla ricerca di un piatto di tagliatelle fumanti (ingresso gratuito), ed il 5 agosto il TEATRO DEL CANGURO metterà in scena “Ancora un Cappuccetto Rosso!”. Monte San Vito (Parco quartiere Le Cozze) il 1 agosto accoglierà il CENTRO TEATRALE CORNIANI di Cremona con lo spettacolo “I tre porcellini”, la fiaba di Timmi, Tommy e Gimmi alle prese con il lupo cattivo (ingresso gratuito).

Tutti gli spettacoli serali del Festival di Burattini, Marionette e Teatro di Figura inizieranno alle ore 21,30.


Info: Teatro Pirata. Tel. 0731/56590






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-06-2008 alle 01:01 sul giornale del 21 giugno 2008 - 2349 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, Teatro Pirata