Chiaravalle: si incontrano i 55 circoli del PD della provincia

partito democratico 23/06/2008 - Si è svolta a Chiaravalle la Terza Assemblea dei Coordinatori di Circolo del PD della provincia di Ancona. Tra i temi discussi il regolamento finanziario provinciale del PD, la campagna di tesseramento che partirà a luglio, l’organizzazione giovanile del PD che sta muovendo i primi passi. Presenti il Segretario provinciale Emanuele Lodolini, che ha introdotto i lavori, il Presidente Giorgio Carrescia ed il Tesoriere Andrea Bomprezzi. 

I 55 circoli del PD presenti in provincia costituiscono l’ossatura fondamentale dei democratici.

Insediare il Pd nel territorio non è solo un fatto legato all’apertura delle sedi; radicamento significa politica di prossimità, stare in mezzo alla società ed essere parte attiva nelle grandi trasformazioni del territorio. Con il nostro punto di vista dobbiamo segnare la nostra presenza attiva a fianco di chi si interroga sul “che fare”. In modo continuo e quotidiano non sporadicamente.
Radicamento e innovazione non sono termini da contrapporre, ma da coniugare. Questa è la sfida e l’impegno che dobbiamo raccogliere pensando anche alle prossime elezioni amministrative del 2009.

Da questo punto di vista risulta prioritario continuare a promuovere la mescolanza tra le culture, le ispirazioni, le provenienze. Come ha detto Veltroni all’Assemblea nazionale dello scorso 20 giugno, è importante che le aggregazioni culturali e politiche non riproducano i confini delle vecchie appartenenze di partito, o peggio ancora delle vecchie correnti dei vecchi partiti, ma si ritrovino sulla base di sensibilità e orientamenti politici e programmatici che attraversino i vecchi confini.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-06-2008 alle 01:01 sul giornale del 23 giugno 2008 - 2304 letture

In questo articolo si parla di chiaravalle, politica, partito democratico, ancona





logoEV