Auguri di compleanno per gli asili nido di Jesi che festeggiano il quarto di secolo

asilo 26/06/2008 - Venticinque anni di impegno e di amore per i bambini, un traguardo che pochi Comuni in Italia posso vantare. Perché Jesi è stata una delle prime realtà ad intraprendere la strada dei servizi per l\'infanzia ed oggi si conferma su standard qualitativi e quantitativi di assoluto livello con una crescente disponibilità di posti e un servizio altamente qualificato.

Giovedì 26 giugno la tradizionale festa di fine anno al nido “Oasi” e al nido “Oscar Romero” diventa anche l\'occasione per festeggiare questo speciale anniversario. Sarà presente l\'assessore ai servizi educativi Bruna Aguzzi che approfitterà della presenza di insegnanti e genitori per presentare lo speciale regalo del Comune: i progetti di riorganizzazione delle aree verdi dei due asili. L\'iniziativa è stata concordata con il personale dei servizi della prima infanzia, il corpo docente scolastico e i tecnici dei lavori pubblici, in seguito a un seminario dedicato proprio al verde scolastico come aula didattica.


Se il gioco all\'aperto, infatti, viene inserito non come svago marginale, ma come componente essenziale dell\'ambiente di apprendimento - è stato sottolineato in quella occasione - può contribuire in maniera costruttiva allo sviluppo del bambino, sia per quanto riguarda l\'accrescimento di abilità motorie, sia per le capacità cognitive: comunicazione, socialità, indipendenza e positività”.


La riorganizzazione - che verrà effettuata a stralci - comprende perciò progetti di valore ricreativo, educativo e pedagogico, creati appositamente per bambini dagli 0 ai 3 anni: percorsi ludico-didattici, aule verdi e costruzioni all\'aperto che rispettano l\'idea di imparare giocando.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-06-2008 alle 01:01 sul giornale del 26 giugno 2008 - 2383 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, Comune di Jesi, asilo