Stabilizzazioni dei precari: presto nuove assunzioni

26/06/2008 - Il piano del fabbisogno del personale, oltre alla regolarizzazione dei precari, prevede 11 concorsi pubblici e 18 progressioni verticali che sono assolutamente equiparabili a nuove assunzioni come specifica la stessa finanziaria.

Anzi, hanno in più il fatto che in questo modo si valorizzano le risorse interne senza andare a pescarle dall\'esterno. Il signor Santini può dire quello che vuole per i suoi interessi sindacali di sigla, ma non ha alcun diritto a mistificare la verità. Sappia che questa Amministrazione comunale continuerà nella sua azione di valorizzazione del personale e darà una risposta positiva anche nella mobilità interna per i lavoratori comandati nelle società partecipate. E parlo di Amministrazione comunale perché il piano del fabbisogno del personale è stato presentato dal direttore generale dopo l\'approvazione da parte del Sindaco e della Giunta.


Quanto all\'annuncio di nuovi scioperi, è davvero singolare che Santini li evochi sulla stampa senza che vi sia stata la benché minima rottura di relazioni al tavolo delle trattative. In verità, se egli vuole prendere a pretesto le mancate conferenze di servizio che nulla hanno a che vedere con questa fase per portare avanti la sua strategia sindacale di sigla, è sicuramente libero di farlo, ma abbia almeno la buona creanza di dire le cose come stanno.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-06-2008 alle 01:01 sul giornale del 26 giugno 2008 - 1190 letture

In questo articolo si parla di politica, jesi, Comune di Jesi