Coreani in città per imparare la musica

musica 27/06/2008 - Da lunedì scorso alcuni giovani appassionati del bel canto sono in città per seguire un master sull\'opera lirica diretto dal M° Carlo Morganti.

Sono complessivamente 14, provengono tutti dalla Corea del Sud (zona di Seoul) e sono accompagnati dai coniugi Park che hanno fatto da trait d\'union con il professionista jesino. Hanno vissuto queste giornate jesine alternando le ore di lezione, impartite nell\'accogliente struttura di Villa Borgognoni, a momenti di scoperta della città che ha dato i natali a Pergolesi.


Il gruppo di artisti, suddiviso in due classi di canto, è formato da 5 soprani, 4 baritoni, 3 tenori, 1 voce bianca ed un mezzo soprano, tutti con elevate potenzialità vocali e predisposizione al bel canto. Il loro soggiorno/studio si concluderà sabato sera con l\'esecuzione di un concerto nella chiesa della Regina della Pace, il cui coro omonimo ha marginalmente collaborato con il M° Morganti nella fase preparatoria dello stage; alle ore 21, i 14 stagisti, singolarmente o a coppie, proporranno l\'ascolto di celebri arie tratte da importanti brani operistici di compositori italiani.


Un modo quanto mai elegante e cortese per salutare un pubblico da sempre amante della buona musica ed un sacerdote, Don Martino Santoni, appassionato cultore di musica.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-06-2008 alle 01:01 sul giornale del 27 giugno 2008 - 991 letture

In questo articolo si parla di musica, spettacoli





logoEV