Chiaravalle: il 17 agosto arriveranno le Confraternite

Abazzia di Chiaravalle 29/06/2008 - La sera di martedi 24 giugno scorso, festa di San Giovanni Battista, si è tenuta a Chiaravalle (AN), presso la splendida abbazia cirstercense risalente al 1100, una riunione preparatoria del prossimo Raduno delle Confraternite in occasione dei festeggiamenti per il patrono cittadino, San Bernardo di Clairvaux.

E’ stato il Governatore della Venerabile Confraternita del Santissimo Sacramento di Chiaravalle (AN), Franco Paolini, a sollecitare l’incontro, unitamente al parroco don Giancarlo Giuliani. Vi ha partecipato il Presidente del Coordinamento Regionale delle Confraternite e Sodalizi delle Marche, Alberto Fiorani, che si è detto particolarmente soddisfatto dell’iniziativa, poiché, attraverso l’intuizione della Venerabile Confraternita chiaravallese, si consentirà di dare una ulteriore attuazione concreta al “Progetto culturale delle Confraternite: Identità, Unità, Multiformità” con la riscoperta delle tradizionali attività delle Confraternite nell’esercizio delle Opere di Misericordia.

Il programma prevede il raduno delle Confraternite per la domenica 17 agosto in coincidenza con l’inizio del triduo per la festività patronale.

Nel corso di un convegno, cui saranno invitate anche le altre associazioni di volontariato operanti in città, verranno gettate le basi per una iniziativa di solidarietà verso una famiglia chiaravallese particolarmente provata dalle condizioni in cui versa un figlio neonato, affetto da una rara malformazione congenita la cui cura è possibile solo presso un centro specializzato negli Stati Uniti d’America, il che, però, comporterà una permanenza oltre oceano per l’intera famiglia per almeno un anno.

Di fronte a un caso tanto rilevante non può mancare l’aiuto dei confratelli.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-06-2008 alle 01:01 sul giornale del 28 giugno 2008 - 1249 letture

In questo articolo si parla di chiesa, cultura, religione, chiaravalle, confraternite delle marche





logoEV