Fabriano: riaperte via Ramelli e Piazza Manin

fabriano 1' di lettura 28/06/2008 - \"Via Ramelli e Piazza Manin, importanti arterie del centro storico, sono state riaperte stamane al traffico. Lo abbiamo fatto con circa sessanta giorni di anticipo rispetto alla programmazione prevista.

Un autentico tour de fource che ha visto tutti i soggetti interessati lavorare in forte sinergia e con la chiara consapevolezza che ogni giorno guadagnato sarebbe stato utile per la viabilità della città in generale e dei residenti delle zone interessate in particolare. In definitiva un ottimo lavoro in un tempo decisamente contenuto rispetto alle ipotesi iniziali\".


A mostrare soddisfazione è Sandro Romani, vice sindaco ed assessore ai lavori pubblici che ha costantemente seguito i lavori anche per cercare di ridurre all\'indispensabile i disagi che i cantieri procuravano nelle due zone, snodi importanti per il traffico che porta dal centro verso la zona dell\'ospedale civile.


I lavori hanno riguardato la realizzazione della nuova rete fognaria oramai del tutto inadeguata sia per dimensioni sia per stato di conservazione, la completa realizzazione della rete idrica di distribuzione, l\'interramento della rete elettrica e della rete telefonica precedentemente ambedue aeree.


E\' stata altresì ripristinata la pavimentazione in selciato di pietra arenaria per tutta via Ramelli ed anche in porzioni di fronte alla chiesa di Sant\' Agostino.Un lavoro davvero radicale che ha comportato la spesa di 550.000 euro.


La somma è derivata da un contributo concesso dalla Regione Marche. Ad eseguire i lavori è stata la ditta Ferretti Srl di Castelraimondo che all\'epoca dell\'appalto aveva vinto la concorrenza di ben cinquanta ditte.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-06-2008 alle 01:01 sul giornale del 28 giugno 2008 - 1188 letture

In questo articolo si parla di attualità, fabriano, Comune di Fabriano