Strumentali le dichiarazioni dell\'amministrazione sul bilancio

bilancio 29/06/2008 - Alcune precisazioni sono necessarie dopo le strumentali affermazioni diffuse e fatte diffondere dall’Amministrazione Comunale di Jesi, anche tramite stampa, sui risultati del consuntivo 2007.

Nell\'ultimo numero di \"Jesi Oggi\", a pagina 3, nell\'articolo \"Diminuisce la spesa per il personale Comunale e per la Struttura Amministrativa\" vengono evidenziati alcuni dati, quali: Indebitamento Pro Capite 2007, pari ad € 828,27, Numero dipendenti 2007, pari a 382.


Riteniamo che, in verità, non siano stati considerati alcuni elementi e valori importanti, tali da poter, invece, modificare i risultati indicati, che non sono poi così \"trionfalistici\" come il Sindaco vorrebbe far credere. Se consideriamo infatti anche i bilanci delle società partecipate, in maniera totalitaria, dal Comune di Jesi, quali Arca Felice, Progetto Jesi, Jesi Servizi, risulta che le stesse, al 31/12/07, presentano complessivamente debiti per circa € 9.270.000,00, oltre ai debiti nei confronti di Fornitori, erario, locazioni finanziarie, ecc. Poiché l\'importo indicato in precedenza comporta un debito pro-capite (considerati 40.000 abitanti) di circa € 232,00 ca., attualmente il debito pro-capite \"consolidato\" del Comune di Jesi risulta quindi ammontare ad € 1.060,00 ca.



Considerato che sono stati alienati immobili per un valore complessivo di ca. € 1.300.000,00, pari ad una quota pro-capite di € 32,50, e che il debito pro-capite nel 2005 ammontava ad € 1.091,97, ci vuole poco per capire che il debito del Comune, dal 2005 ad oggi, è diminuito in maniera inferiore alle alienazioni effettuate. Quanto sopra conferma tutte le nostre considerazioni effettuate a livello di bilancio preventivo e consuntivo, e che la manovra finanziaria tanto decantata dall\'Amministrazione Comunale è stata un semplice trasferimento di debiti dal Comune di Jesi alle società di scopo, senza nessun recupero in termini finanziari, di efficienza della macchina comunale e di qualità nei servizi.



Analoghe considerazioni vanno fatte per il numero dei dipendenti e per la Spesa per il Personale: attualmente e salvo errori od imprecisioni, il Comune di Jesi ha circa 382 dipendenti, ai quali vanno aggiunti (indipendentemente dal tipo di contratto) 38 di Jesi Servizi, 3 di Progetto Jesi, 5 di Arca Felice, 5 della Fondazione Pergolesi-Spontini, oltre alle Consulenze (ma questa è storia a parte, e sarà oggetto di altre e future considerazioni). Rispetto quindi al 2005 (come indicato in Jesi Oggi), anno in cui i dipendenti erano 428, a fine 2007 i dipendenti, in realtà e di fatto, sono aumentati a 431. La spesa per il personale è sensibilmente aumentata, comunque, anche relativamente ai soli dipendenti comunali.


Nulla si dice per il preannunciato programma di stima e valorizzazione degli immobili ancora di proprietà comunale, mancando un vero e proprio \"inventario\", ed una situazione aggiornata e credibile. Riteniamo opportuno che le informazioni da fornire alla cittadinanza, anche tramite Jesi Oggi, debbano essere precise, puntuali e corrette, e non autoreferenziali. Questa dovrebbe essere quella informazione imparziale e corretta che l\'Amministrazione è tenuta a dare.

M. Celeste Pennoni - Consigliere
Daniele Massaccesi - Consigliere Comunale di Comunale di Forza Italia - Jesi
Alleanza Nazionale- Jesi











Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-06-2008 alle 01:01 sul giornale del 30 giugno 2008 - 1190 letture

In questo articolo si parla di opposizione, politica, bilancio