Accordo quadro tra l\'Associazione dei Comuni Virtuosi ed il gruppo Multiutility

DElia e Fioretti 09/07/2008 - Firmato un importante accordo quadro tra l’Associazione nazionale dei Comuni Virtuosi ed il gruppo “Multiutility spa” di Verona.

Una risposta concreta all’esplosione dei prezzi di petrolio e di energia elettrica, e al rispetto degli obiettivi europei di utilizzo delle fonti rinnovabili, dell’efficienza energetica e di riduzione delle emissioni, viene da Multiutility Spa, azienda leader nazionale nel campo della fornitura di energia pulita e di costruzione di pannelli fotovoltaici e dall’Associazione Nazionale dei Comuni Virtuosi. Grazie ad un accordo quadro siglato tra l’azienda veronese e l’associazione dei comuni, parte un forte messaggio di sensibilizzazione per le imprese e i cittadini sui temi dell’energia pulita e del rispetto per l’ambiente. Nel protocollo sono previste attività di supporto da parte di Multiutility nella realizzazione, diffusione e condivisione di pratiche virtuose in campo ambientale in generale attivate dall’Associazione Comuni Virtuosi.



In questi ultimi anni - spiega Germano Zanini, Presidente di Mulitutility Spa - si è dimostrato un interesse crescente da parte delle Pubbliche Amministrazioni verso la possibilità di perseguire scelte ecosostenibili in ambito energetico. In particolare c’è molta sensibilità sulla riduzione dei costi, riduzione dei consumi, autoproduzione energetica, utilizzo più efficiente dell’energia”. “Gli enti locali che aderiscono all\'Associazione - spiega Gianluca Fioretti, Sindaco di Monsano (AN) e Presidente dell’Associazione - , ritengono che intervenire a difesa dell\'ambiente e migliorare la qualità della vita sia possibile e tale opportunità la vogliono vivere concretamente non più come uno slogan, consapevoli che la sfida di oggi è rappresentata dal passaggio dalla enunciazione di principi alla prassi quotidiana. Abbiamo siglato questo importante accordo con Multiutility perché ritenuto un interlocutore con forte esperienza e serietà sul temi del risparmio e dell’efficienza energetici e del rispetto per l’ambiente”.



La prima iniziativa che segue la sigla dell’accordo quadro è la sponsorizzazione da parte di Multiutility spa del Premio nazionale “Comuni a 5 stelle”, un’iniziativa alla quale hanno aderito 38 soggetti istituzionali che hanno presentato un centinaio di progetti per una delle cinque categorie previste: gestione del territorio; impronta ecologica; mobilità; rifiuti; nuovi stili di vita. La cerimonia di premiazione avverrà a Capannoni (LU) il 6 e 7 settembre. “La Pubblica Amministrazione è un interlocutore importante per la diffusione di queste buone pratiche - commenta Giuseppe D’Elia, responsabile del canale Enti e Pubblica Amministrazione - , perché coinvolta nelle sue varie branche come regolatore e controllore ma anche come consumatore ed esempio per i cittadini”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 09 luglio 2008 - 1363 letture

In questo articolo si parla di attualità, associazione comuni virtuosi, delia e fioretti