Volontari con la valigia… tattica

19/07/2008 - Una valigia davvero \"tattica\", di nome e di fatto. E\' quella che i radioamatori del Club C.B. O.M. di Jesi, associazione di volontariato della protezione civile, hanno potuto acquistare di recente grazie a un contributo di 5.000 euro della Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi, nell\'ambito del bando per il finanziamento di progetti per l\'anno 2008.

La valigia tattica, che esternamente somiglia a un comune trolley, è completa di apparati radio ricetrasmittenti professionali ed equipaggiata con 15 caricabatteria ad alimentatore interno, per la ricarica contemporanea di tutti e 15 i ricetrasmettitori portatili, consentendone quindi l\'uso anche in contesti particolarmente difficili e di emergenza. La valigetta infatti, oltre alla dotazione interna, è eccezionalmente resistente agli urti, le sostanze corrosive, l\'acqua, le polveri e gli agenti atmosferici.


Se fino ad oggi il Club aveva operato usando gli apparati messi a disposizione da alcuni volontari, con questo acquisto, l\'associazione si è dotata di propri apparati radio-portatili professionali, così da garantire a ogni volontario di operare autonomamente e anche di allargare il proprio raggio d\'azione. Un impegno, quello dei radioamatori jesini, che è cresciuto negli anni, con diverse attività e partecipazione a grossi eventi.

Nato con lo scopo di agevolare, divulgare e promuovere l\'uso delle radiocomunicazioni a fini civili, sociali, ricreativi, ma anche di pubblica utilità in caso di emergenza o calamità, il Club Cb Om Jesi è un\'associazione di protezione civile, iscritta dal 2003 nel Registro regionale del volontariato, e oltre ad aggregare persone che hanno in comune l\'hobby delle comunicazioni-radio, offre servizi di radioassistenza e supporto logistico in occasione di manifestazioni sportive, culturali o religiose, che possono prevedere grossi afflussi di gente. Ad oggi i volontari dell\'associazione hanno preso parte a: campagne di prevenzione antincendio boschivo; l\'evento del Papa a Loreto del 2004; esercitazioni, anche internazionali, di Protezione civile, come Eurosot 2005 in Sicilia; alle esequie del Santo Padre Giovanni Paolo II e alla prima messa del Pontefice Benedetto XVI. Info: www.clubcbomjesi.it




da Centro Servizi per il Volontariato






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 19 luglio 2008 - 5499 letture

In questo articolo si parla di attualità, centro servizi per il volotariato