Consolmagno chiude Castelbellino Arte

castelbellino 2' di lettura 30/07/2008 - Filosofia, letteratura e ancora musica di qualità per la conclusione dell’edizione 2008 di Castelbellino Arte. Sabato 2 agosto alle 17,30, presso la Loggio Rinascimentale, la professoressa Laura Cavasassi terrà una conferenza dal titolo “Cartesio e l’elogio del dubbio”

Alle 21,30, alla terrazza Camerini, sarà poi proiettato il film Cartesius di Roberto Rossellini, con Ugo Cardea, Anna Pouche e Claude Berry. Questo spazio di approfondimento legato alla figura di Cartesio rappresenta il ponte ideale che lega le due manifestazioni Castelbellino Arte e Castelbellino Filosofia, che danno lustro e prestigio al piccolo comune della Vallesina. Domenica 3 agosto, alle 17,30, la Loggia Rinascimentale di Piazza San Marco ospiterà la presentazione del libro edito da Donzelli, Fiori nei cannoni, di Amoreno Martellini. Dialogherà con l’autore Lorenzo Verdolini.


Ultimi giorni anche per il programma musicale di Castelbellino Arte: venerdì 1 agosto, alle ore 21,15 sulla terrazza M. Camerini toccherà al Jazz del Giacomo Uncini Quartet. La tromba di Giacomo Uncini è affiancata dal pianoforte di Emanuele Evangelista, dal contrabbasso di Manuele Montanari, dalla batteria di Edoardo Tancredi. Sarà invece la chiesa di San Marco ad ospitare, domenica 3 agosto alle 21,30, il concerto di chiusura della rassegna, affidato quest’anno ai “Timbri dal mondo” di Peppe Consolmagno. Il musicista riminese proporrà il suo repertorio di strumenti in gran parte autocostruiti con materiali recuperati nei suoi viaggi, come la zucca, il bambù, il legno ed il metallo.


La sua musica si esprime attraverso strumenti che appartengono a culture extraeuropee, brasiliane, africane asiatiche. Consolmagno ha al suo attivo partecipazioni da a Festival internazionali come Umbria Jazz, Montreal, \"Jazz o Brasil\" a Parigi, \"Kunstamt Stegliz\" a Berlino. Affianca all’attività di musicista, quella di musicologo, che lo porta a tenere seminari e workshops sulla musica extraeuropea e sulla costruzione degli strumenti a percussione. Ha all’attivo anche numerose collaborazioni giornalistiche con quotidiani, tv e riviste specializzate di musica. Ultimi giorni anche per la mostra d’arte di Francisca Blazquez, le cui opere sono esposte nelle stanze della bellissima Villa Coppetti, nel centro storico di Castelbellino.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-07-2008 alle 01:01 sul giornale del 30 luglio 2008 - 1302 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, comune di castelbellino





logoEV