Proteste violente al pronto soccorso: troppa attesa

Pronto Soccorso 01/08/2008 - L\'altra sera un anziano di 70 anni, dopo aver atteso, a suo dire, ore e ore prima che sua moglie ricevesse le cure dei sanitari ha dato in escandescenze ed ha seminato il caos fra le corsie.

Un problema, quello delle lunghe attese all\'ospedale che specialmente d\'estate si fa sentire anche se, dal presidio ospedaliero, la direzione ha ribadito più volte che l\'attesa è maggiore solo per i codici non urgenti.

Sta di fatto che nella serata di martedì A. C. si era recato al pronto soccorso insieme alla moglie, che soffre di disturbi cardiocircolatori, lamentando alcuni malesseri.

Mentre la donna è stata fatta accomodare nel triage, il marito è rimasto in sala d\'aspetto. Un\'attesa che però, a detta dell\'anziano, si sarebbe protratta troppo e soprattutto inutilmente e senza che la moglie ricevesse le cure necessarie.

Ad un certo punto l\'anziano, incurante dell\'ora tarda e del rispetto degli altri malati che si trovavano in ospedale, ha cominciato ad inveire, strillando, contro il personale sanitario. Ma non solo. L\'uomo si è introdotto, senza autorizzazione all\'interno del triage spalancando le porte delle medicherie dove i medici stavano visitando altri pazienti ed invadendo così la loro privacy.

Non riuscendo più a contenere l\'ira dell\'uomo, i sanitaria hanno chiamato i Carabinieri. Giunti sul posto, i militari hanno chiesto all\'anziano le proprie generalità. Apriti cielo. L\'uomo è uscito completamente di senno, lanciando improperi anche contro i militari che a quel punto hanno costretto l\'uomo ad allontanarsi dall\'ospedale. L\'anziano per questa sua bravata si è beccato una denuncia per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale e interruzione di servizio di pubblica utilità.





Questo è un articolo pubblicato il 01-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 01 agosto 2008 - 7377 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, pronto soccorso, carabinieri, anziani


Mi dispiace che si sia preso una denuncia ma la situazione al prontosoccorso è davvero indecente.<br />
Purtroppo, nn per me, ma mi capita spesso di andare, e ogni volta bisogna trascorrerci almeno mezza giornata.<br />
Cmq io nn sono un giornalista ne\' un professore di italiano e nn dovrei permettermi di fare questa affermazione, ma a me non piace per nulla come scrive la signorina Giulia Mancinelli.

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Lavorando in ambito sanitario, nel servizio Emergenze del 118, in un altra regione, posso affermare che il vero problema e\' l\'ignoranza, nel vero senso della parola, delle persone. Devo ammettere che una componente influente e\' forse anche la cattiva informazione da parte del servizio sanitario. In realta\' e\' molto comune recarsi al pronto soccorso, prima ancora di rivolgersi al proprio medico curante, e questo provoca un inevitabile intasamento del servizio che in realta\' e\' svolto egregiamente.<br />
Gli utenti non si rendono conto che ci sono diversi codici di ingresso in base alla gravita\' e all\'urgenza degli interventi. E\' quindi normale che, ad esempio, per un codice bianco (esempio un normale mal di schiena) i tempi di attesa possano essere anche e giustamente di una giornata intera, processato dopo eventuali codici gialli e rossi ben piu\' gravi. <br />
Le colpe non sono del servizio sanitario ragazzi, ma di un non corretto utilizzo dello stesso. <br />
Le persone accolte in triage sono assolutamente monitorate e se non ritenute urgenti DEVONO attendere che eventuali codici piu\' urgenti vengano processati.<br />
Mezza giornata non e\' certo una lunga attesa, inoltre se aveva problemi cardiocircolatori e malesseri, e\' fondamentale ripetere ECG(elettrocardiogramma) a distanza di tempo per vedere l\'evolversi della situazione ed avere un quadro preciso. Certo che se ci fosse stata un avvisaglia di un problema sarebbero intervenuti a dovere, ma prima di tutto occorre avere pazienza e ben chiara la situazione per sapere come meglio procedere.<br />
E\' odioso che molti non lascino fare il proprio lavoro a professionisti che spesso possono salvarti la vita. <br />
Da qualche tempo per disincentivare la \'corsa\' al pronto soccorso, specie di anziani che han un normale mal di gola, si sono messi a pagamento tutti i codici ritenuti non urgenti, ma cio\' non e\' bastato. <br />
Utilizzate meglio i servizi gente, se volete che funzionino meglio.<br />
E la Sig.ra Mancinelli ha riportato i fatti e null\'altro..non capisco a cosa ti riferisci.

Discorso del cavolo. Cosa aveva?? Quanti sono entrati nel frattempo con crisi epilettiche o recuperati in carcasse di auto? Non capisco francamente come si possa essere cosi\' \'ottusi\' con tutto rispetto, alle volte. E\' chiaro che i servizi sono sempre migliorabili, ma...santo cielo, mi spaventate.

visto che c\'è gente che va al pronto soccorso per un taglietto di 2 cm ... è giusto che aspettino. altrimenti mettiamo una piccolo pronto soccorso a pagamento affianco e si fa subito.. in 2 minuti.<br />
<br />
il problema è che in italia abbiamo la \"FORTUNA\" di avere la sanità pubblica... e molti se ne approfittano. se non si vuol pagare bisogna portare paienza che c\'è gente che evidentemente ha il diritto di passare avanti.<br />

Hai perfettamente e assolutamente ragione.<br />
Forse quella che è mancata e che manca spesso è la componente umana e quella di comunicazione.<br />
Penso, personalissima opinione, che questa persona si sia sentita abbandonata, e che con la preoccupazione per la moglie, sia andato in escandescenza.<br />
Io capisco benissimo i meccanismi che tu spieghi del Pronto Soccorso, altri magari, acceati anche da una certa dose di ansia, vedono solo la paura per i propri cari..<br />
Capisco questa persona e la reazione che ha avuto, non la giustifico nè condivido, ma la capisco.

Mi chiedo se ancora non ci sia il climatizzatore e/o qualcosa da leggere (non riviste mediche!)in sala attesa del Pronto soccorso: immagino risolverebbe alcuni di questi problemi.

Ci son due splendidi tv al plasma! e l\'aria condizionata!

Starsky la gente queste cose non le capisce... Nella loro testa ci sono solo loro e nessun altro perchè è gravissimo il LORO mal di schiena ma la crisi epilettica dell\'ALTRO poteva tranquillamente aspettare e invece \"ha superato la coda\"!<br />
Purtroppo a Senigallia i codici non urgenti è rarissimo che paghino o almeno era cosi fino a poco tempo fa...

La colpa è di Berlusconi che ha evitato che si mettessero i ticket che Prodi voleva mettere.<br />
<br />
Così tutti vanno al pronto soccorso gratis.<br />
<br />
Questo Berlusconi ha davvero rotto i coglioni.<br />

Purtroppo l\' ignoranza è una gran brutta malattia che a quanto pare, leggendo i commenti, non colpisce, purtroppo, solo le persone avanti con gli anni.<br />
Che il Pronto Soccorso non funzioni bene o che potrebbe funzionare meglio, è un dato di fatto che però non riguarda l\' ombelico del mondo, che in molti pensano risiedere in Senigallia. E\' un male che colpisce la Sanità Nazionale, per una infinità di cose che sarebbero troppo lunghe da esaminare in questa sede.<br />
Solo che dico, che prendersela con il personale che opera in quel momento nel reparto ospedaliero, completamente impotente nel risolvere i problemi burocratici (carichi di lavoro e mancanza personale), e malgrado ciò intenti ad assolvere nel migliore dei modi il loro lavoro è assolutamente da incivili, ineducati, irresponsabili. Che poi, costoro, magari, sono quegli stessi che quando, la loro emergenza è passata, dimenticano il fatto ma sopra tutto dimenticano che potrebbero far valere le loro ragioni e fare le loro rimostranze, in modo diretto ai reali responsabili dell\' inefficienza di cui sono stati testimoni reali, ma ecco che allora vengono colpiti dalla sindrome del prostratismo-servilismo, classica malattia dell\' italiano di oggi, \"tutta bocca\" e in questi casi poco cervello.<br />
Franco Giannini

A me li ha spappolati da parecchi anni stò nanerottolo finto pelato...<br />
<br />
Comunque servirebbe più umanità e più assistenza anche per i familiari che accompagnano la gente in ospedale, a volte ci si sente abbandonati, e la paura per un proprio caro può far perdere la testa.<br />
<br />
La colpa maggiore è sicuramente della mancanza di personale, degli sprechi e dei tagli alla sanità.

Anonimo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Vittore

Sono pienamente consapevole del fatto che normalmente ogniuno giudica il suo malessere prioritario rispetto agli altri. In effetti alcuni codici possono aspettare benissimo senza che questo arrechi loro ulteriore aggravio della malattia. Però è altresì importantissima l\'opera del triagista che comunque deve restare al pubblico e non rifugiarsi nelle retrovie. La comunicazione è importantissima nel servizio delle emergenze urgenze. Addirittura in studi di settore Si pensa di usare psicologi, ecc. Io dico che a Senigallia basterebbe che il triagista non si limitasse solo allo snmistamento, e che i necessari servzi collaterali, radiologia, analisi, ecc interagiscano con una certa sollecitudine, cosa questa che spesso non avviene.

Mi dispiace veramente tanto per quel vecchietto!!<br />
Avrei cercato di calmarlo invece di chiamare le forze......<br />
Mi è capitato una sera di andare al pronto soccorso verso le 22:15 e c\'era gente che stava li dalle 16:00!!<br />
Ho chiesto alla infermiera se avrei dovuto aspettare tanto ma la risposta è stata \" non si preoccupi che non c\'è tanta gente che aspetta\"<br />
Furtuna che ho chiesto alle persone li sedute dopo mezzora che stavo aspettando e visto che c\'era gente che stava attendendo da piu\' di 6 ore me ne sono andato e mi sono medicato a casa da solo.<br />
Avevo un taglio in cui dovevo mettere dei punti.<br />
Purtroppo devo dire che è uno scandalo il pronto soccorso!!

calchidun

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Sarebbe interessante sapere perchè sia stato censurato il commento di Vittore, a me sembra molto pacato, circostanziato e interessante; vedo che qualcuno ce l\'ha con Berlusconi a prescindere,infatti non è affatto vero che si vada al pronto soccorso gratis:la prestazione che si riceve infatti deve essere pagata entro 1 mese. poco tempo fa ho avuto un piccolo problema e sono andato al pronto soccorso. Mi è stato dato il codice bianco e, consapevole che mi sarebbero passati davanti tutti quelli presenti prima di me nonchè tutti quelli che sarebbero arrivati dopo di me con un codice giallo o rosso, mi sono messo in fila. Dopo 1 ora e un quarto ero già fuori. Chi va al pronto soccorso con malesseri superficiali o comunque sopportabili deve essere consapevole che se arriva un infarto, o un incidente stradale o qualcosa di veramente grave c\'è la possibilitaà di fare una fila anche di 8 ore o anche più, non ci si può lamentare per questo : chi sta peggio passa avanti, è inevitabile. bene hanno fato i carabinieri ad allontanare l\'energumeno anche se aveva tutte le attenuanti psicologiche del caso.

Niente.<br />
Ormai la serietà ha completamente distrutto il mondo.<br />
<br />
Non si capisce manco l\'ironia e qualcuno pensa che io ce l\'abbia con Berlusconi.<br />
<br />
Fra un po\' mi prenderanno pure per interita. <br />
<br />
Io sono per il pronto soccorso gratis.<br />
<br />
E pure Berlusconi.<br />
<br />
Prodi no.<br />
Prodi aumentva le tasse e metteva i ticket (per fortuna l\'hanno mandato a casa prima che riuscisse a farlo ma l\'intenzione l\'aveva manifestata)<br />
<br />
E il servizio faceva cagare lo stesso.<br />
(anche se non sempre e non dovunque la sanità fa cagare e non sempre e non dovunque la sanità è una voce passiva dei bilanci pubblici).<br />

perchè i bambini hanno la precedenza? da quando?

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Off-topic

Hai ragione, anche se anonimo il commento di Vittore è interessante. Tolgo il \"Sconsigliato\".

Relfio Bussoli

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Non ti preoccupare Melgaco che l\'avevano capito tutti che simpatizzi per il nano, sono io che ce l\'ho spudoratamente con lui e con chi lo sostiene. Sempre senza violenza, per carità.<br />
Non posso farci niente è propio un\'allergia la mia, sarà perchè non riesco proprio a trovare niente di disinteressato in un multimiliardario che si mette a fare politica, sarà perchè sono convinto che di multimiliardari puliti ed onesti non ce ne sono, sarà perchè simpatizzano spesso con chi discende dal defunto partito fascista. Non lo so, ma a me berlusconi e quelli come lui danno un gran fastidio. Senza offesa per nessuno, ma a me piace essere sincero.<br />

Commento sconsigliato, leggilo comunque