Belcecchi ricorda Oscar Barchiesi

fabiano belcecchi 1' di lettura 19/08/2008 - \"Con Oscar Barchiesi scompare un amico, una gran brava persona che ha dedicato al sindacato tanta parte della sua purtroppo breve esistenza\".

Una personalità ricca e stimolante, che accomunava la capacità di ascolto, di analisi e di proposta. Un uomo intelligente, preparato, tenace, che ha saputo farsi interprete di volta in volta dei diritti dei lavoratori prima e dei pensionati poi. Competenze professionali non disgiunte da qualità umane di spiccato valore che lo rendevano una persona disponibile, paziente ed attenta con tutti.


A tanto impegno sindacale che lo ha reso protagonista nell\'intera regione Marche, Oscar Barchiesi ha aggiunto qui a Jesi una non minore passione per lo sport, inteso come momento di aggregazione e crescita dei giovani, e dunque improntato a profondi valori etici e morali. Attraverso il calcio femminile si è reso protagonista di tante iniziative che hanno coinvolto l\'intero mondo sportivo di Jesi e della Vallesina aventi carattere sociale, benefico, di promozione della persona.


Etica e sport erano facce della stessa medaglia per Oscar Barchiesi che sedeva nell\'esecutivo della Consulta dello Sport cittadino dove stava portando avanti interessanti iniziative sia nella promozione dello sport, sia nel miglioramento e potenziamento degli impianti. Alla moglie ed alle due figlie giungano i sentimenti di cordoglio miei personali e dell\'Amministrazione comunale tutta, non disgiunti dall\'impegno a portare avanti quei progetti che Oscar Barchiesi stava seguendo non solo per onorare la sua memoria, ma soprattutto per garantire a tutti l\'accesso ad uno sport che torni ad incarnare i suoi valori più autentici.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 19 agosto 2008 - 1451 letture

In questo articolo si parla di attualità, fabiano belcecchi, oscar barchiesi





logoEV