Complanare, Paradisi: \'l\'equazione più strade meno traffico non ha alcun valore\'

complanare 3' di lettura 29/08/2008 - Il comitato anti-complanare fa sempre più proseliti, anche fra gli intellettuali. È stata un successo l\'ennesima assemblea pubblica organizzata dal comitato Versus Complanare che si è tenuta mercoledì sera presso il circolo Arci di via Capanna.

Il comitato anti-complanare continua a raccogliere proseliti, tra questi anche la professoressa Mariangela Paradisi, docente dell\'Università Politecnica delle Marche. La Paradisi ha criticato aspramente non solo il progetto della complanare, ma anche la “filosofia” con cui è stato portato avanti dall\'Amministrazione Comunale.

La nuova opera, due bretelle che correranno parallele alla terza corsia dell\'autostrada da Strada della Marina al casello autostradale (che sarà ribaltato) e da qui fino al Ciarnin, nonostante approvata dal Consiglio Comunale e nonostante Società Autostrade abbia approvato il progetto esecutivo, resta un\'infrastruttura altamente contestata dai cittadini perchè altamente impattante nei quartieri che attraversa come borgo Coltellone, borgo Ribeca e borgo Molino.



Per la prof. Paradisi l\'equazione (sostenuta dal Comune) più strade meno traffico non ha alcun valore. “E\' indubbio che la complanare è una strada a forte impatto ambientale e nessuno è ancora riuscito a dimostrare la sua reale utilità e a dire se e di quanto riduce il traffico -sostiene la Paradisi- tanti i punti critici del progetto. Anzitutto dal casello autostradale al Ciarnin non esistono svincoli e quindi chi deve andare in centro passerà comunque su viale IV Novembre. Il ribaltamento del casello a borgo Ferretti porterà una nuova rotatoria a borgo Molino senza contare il fatto che il progetto inizialmente parlava di una strada a scorrimento veloce alternativa alla statale mentre ora pare sia stata declassata a strada urbana con il relativo passaggio dei compiti di manutenzione dall\'Anas al Comune. Spostare il traffico dalla nazionale a poche centinaia di metri non risolve il problema. Una circonvallazione serve ma non questa!”.



Critiche anche per lo scarso senso di “collettività” mostrato dal Comune. “La cosa squallida e preoccupante è che la politica non fa nulla affinchè questioni così importanti siano condivise -aggiunge la Paradisi (che ha anche aderito al comitato Versus Complanare- l\'Amministrazione ragiona troppo per settori. Non si può parlare singolarmente di complana, piano Cervellati e quant\'altro. Senigallia è tutto un insieme che va dai borghi al centro storico. Davvero inaccettabile il fatto che a spiegare il progetto all\'assemblea sia intervenuto uno studente di ingegneria che ha spiegato minuziosamente al pubblico le complicatissime tavole della complanare e non l\'Amministrazione. Noi esigiamo che il Comune non ci dica più di andare a vedere la cartina ma che spieghi, a chiunque, il progetto. È un suo dovere e un nostro diritto”.



Soddisfatto per l\'esito dell\'assemblea, cui hanno partecipato anche esponenti del Mezza Canaja, del Movimento Lento Ciclabile e numerosi cittadini, il comitato. “Abbiamo appurato che sulla complanare c\'è ancora poca informazione presso i cittadini e noi vogliamo invece che si conosca realmente le conseguenze di un progetto così impattante -chiosa Susanna Vignoli, una delle portavoci del comitato- non è vero che il traffico si riduce. Noi abbiamo più volte esposto le ragioni della nostra protesta che non è a priori contro la complanare, ma contro questo progetto specifico”.






Questo è un articolo pubblicato il 29-08-2008 alle 01:01 sul giornale del 29 agosto 2008 - 6599 letture

In questo articolo si parla di attualità, giulia mancinelli, complanare


Allora...la Paradisi ha già iniziato la sua campagna girando per quartieri ed assemblee pubbliche e guiderà uno schieramento di democratici dissidenti.<br />
<br />
Per il centrodestra sceglierei l\'altro Paradisi (che se è furbo troverà l\'appoggio anche da Forza Italia e AN, anche se la vedo dura).<br />
<br />
Il Pd insieme ai Verdi schierano Mangialardi dopo false primarie.<br />
<br />
Rifondazione ha il popolarissimo Rebecchini e raccoglierà molti voti anche dai Verdi delusi.<br />
<br />
Questi sono i candidati a sindaco per il 2010 (o forse prima se Bacchiocchi lavora un quarto d\'ora de meno).<br />
<br />
Direi che ci siamo.

Il quadro è estremamente probabile, ma qualcosa potrebbe andare diversamente.<br />
<br />
1) Massimo Bello. Molti dicono che non si candiderà, ma io non ne sarei così sicuro.<br />
Se lo farà AN e Forza Italia lo appoggeranno ed è probabile che anche questa volta il centro destra vada diviso al voto (condannato a perdere) a meno che Roberto Paradisi non faccia marcia indietro.<br />
<br />
2) Mariangela Paradisi. Non credo si candidi: la conosco, so che non lo farebbe di sua spontanea volontà, a meno che non trovasse qualcuno di organizzato che la spingesse e convincesse. Forse l\'IDV?<br />
<br />
3) Primarie Vere nel PD. Ok, mi rendo conto che siamo ai limiti della Fantapolitica, ma nonostante tutto ci spero. Senza speranza come faremmo ad andare avanti?<br />
Potrebbero venir fuori bei nomi, come Simeone Sardella, la stessa Paradisi e chissà, magari qualche sorpresa.<br />
<br />
Come te vedo certa la candidatura, di bandiera, di Rebecchini. Se ci fosse anche una lista civica di fuoriusciti dal PD (Stefanelli, Bacchiocchi, Monachesi, Paradisi M.) ed il centrodestra si presentasse unito con Bello potrebbero esserci anche delle sorprese.<br />
Con Paradisi R. invece non vedo possibile un\'eventuale vittoria del centrodestra.

No, Bello si ricandida ad Ostra Vetere.<br />
<br />
Basterebbe che le liste civiche, Fi e An trovino un accordo e mai come stavolta possono farcela, o quantomeno sarebbero al ballottaggio sicuro.<br />
<br />
Solo che un Paradisi non ce la fa a trattare con tutti i segretari e segretaruncoli del Pdl ex Fi, ex An etc. etc.

illustrissimo sig.dagrodargento la prego di essere nelle sue dotte ed argute analisi politiche un pochino più preciso e/o informato sui fatti;<br />
le notizie che ho in mano io sono:<br />
1)m.paradisi,a suo dire non ha mai aderito al p.d.ma, solo per stima dell\'ex ministro parisi lo ha affiancato nell\'avventura della formazione ed elezione dell\'assemblea costituente nazionale del partito(lei che è una attento oservatore politico se ci capisce qualcosa me lo comunichi);<br />
2)l\'ex più volte assessore e vicesindaco stefanellli non mi risulta appartenere a nessun organismo del neonato p.d. e tanto meno,notizie avute da fonti ben informate abbia chiesto la tessea del p.d.;<br />
3)quanto a monachesi poi,lei è proprio distratto, la sua\"militanza\"civile politica,sempre a quanto mi risulta è recente in quanto è stato eletto c.comunale in una lista civica,dalla quale ha preso ormai da tempo distanza aderendo in c.comunale al gruppo misto;<br />
4)il vero fuoriuscito,o meglio leggendo la sua lettera,AUTOSOSPESO,da gruppo p.d e dall\'unione comunale di cui fa parte è il sig bacchiocchi.<br />
<br />
tanto dovevo in termini di precisazioni.<br />
p.s.le notizie riportate provengono ovviammente fa fonti ben informate<br />
<br />

intruso

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Borgo ribeca

Per la cronaca.Alla serata oltre ad i membri del comitato sono intervenuti i ragazzi del mezza canaja, i quali prima hanno spiegato il progetto e poi fatto un\'intervento sul rapporto complanare-speculazione edilizia. A seguire è intervenuto acnhe il critical mass che ha lanciato la prossima iniziativa è fatto degli interessanti esempi di urbanistica, i cobas e da altri cittadini. Non capisco perchè avete fatto un\'articolo su di un intervento di neanche 5 minuti della Paradisi.Mi puzza di propaganda politica. E\'non è affatto corretto e soprattutto non merita tutta questa visibilità.Personalmente, se dovessi esprimere in termini elettorali il mio dissenso lo farei votando il mezza canaja,ma mi pare ovvio che quei ragazzi non sono un partito. Per ora chi ha veramente portato il problema in consiglio comunale è stato Roberto Mancini con l\'ausilio di Fabrizio Marcantoni. Semmai vi dovessero essere dei riconoscimenti politici sono queste le persone che si pongono come soluzione al problema, e tra l\'altro non sono mai intervenute a nostri incontri nonostante potrebbero farlo.Quest\'articolo mi sembra dunque alquanto strumentale.Ammiro la posizione della Paradisi, ma sarebbe opportuno che anzichè disquisire continuamente tirasse giù la maschera una volta per tutte altrimenti il suo mi sembra uno sterile tentativo di riunire un po\' di cocci rotti del PD.Io personalmente da ex elettore del PD sono molto stufo di queste correnti estremamente contrarie all\'interno di uno stesso partito PD (colaninno e l\'operaio della Tyssen,i radicali e la Bindi, pacifisti e generali dell\'esercitoecc...),dunque la sua posizione fino a quando non sarà chiara, ha tutti i buoni motivi di essere definita strumentale.Non so poi quanto le conviene giocare con la disperazione della gente e con il mezza canaja che gravita attorno.

Quando ho scritto di \"Fuoriusciti dal PD\" evidentemente ho usato un termine improprio. Mi riferivo ad un\'area politica di centrosinistra che non si riconosce, o non si riconosce più, nel PD cittadino o nazionale.<br />
<br />
Le mie informazioni, pensavo fosse chiaro, sono ipotesi e non vengono da alcuna fonte, bene o male informata che sia.<br />
<br />
Grazie per le sue precisazioni.

Esatto! Quale alternativa esiste alla complanare? Perchè gli amici di mezza canaja non appendono un schizzo di progetto, invece di attaccare striscioni e deturpare il paesaggio? La complanare non sarà poi un progetto così astruso se poi anche società autostrade lo ha approvato. E comunque il traffico si combatte con le strade. Come si possono migliorare le infrastrutture senza costruirle? Quindi miei cari ingegneri improvvisati, se non vi piace la complanare, perchè non presentate voi un progetto a vostro parere meno impattante?

orfano della sinistra

Commento sconsigliato, leggilo comunque

cittadino senigalliese

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Sono stata espressamente invitata a partecipare alla riunione e sono venuta molto volentieri. Non ho chiesto io la visibilità che ora mi viene data, né di parlare alla riunione. Non ero venuta con quella intenzione (tanto è vero che me ne sono stata buona buona in ultima fila, senza presentarmi a nessuno, visto che solo in due mi conoscevano, e non del comitato. Ha mai visto un \"politico\" che sieda più indietro della prima fila?) e ho solo risposto con piacere alla gentilezza degli organizzatori, di cui condivido le idee,che mi hanno chiesto di dire qualcosa. <br />
<br />
Non sono solita strumentalizzare qualcuno, anche perché non ho alcuno scopo, e perché io stessa non amo essere strumentalizzata. Dunque, voti pure tranquillamente Marcantoni: è una persona che stimo anch\'io.

Non spetta ai cittadini presentare progetti. <br />
<br />
E la stradina che si sta spacciando per \"strada di scorrimento\" (scorrimento? Chi deve uscire alla sua sinistra, mette la freccia e ferma il traffico...!) <i>non è</i> la sacrosanta circonvallazione che tutti stiamo aspettando da decenni. E\' solo uno zuccherino che accolla i problemi di alcuni sulle spalle di molti, troppi altri, senza minimamente tentare di risolverli!

cittadino deluso

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Borgo ribeca

La ringrazio per la celere risposta.Sarebbe stata di notevole gradimento se all\'interno di essa avesse risolto l\'arcano a riguardo della sua posizione politica. Deve capire che in questo momento di caos politico abbiamo bisogno di persone con posizioni nette e non vacillanti.Sono dell\'avviso che mettere un piede in più scarpe rappresenti il vecchio della politica.<br />
Grazie

P.S. Se proprio sente l\'esigenza intellettuale di \"catalogarmi\" in una \"corrente\", mi metta pure tra gli sfigati che si dichiarano d\'accordo con Parisi e il suo modo di procedere, a mio avviso l\'unico intellettualmente e politicamente onesto e coerente. Tra i perdenti mi ci trovo benissimo e Parisi lo è. E\' stato rinnegato perfino dalla Bindi...

Considerando che io, con il mio motorino 50, a volte per evitare il traffico della nazionale prendo il lungomare (e non sono l\'unico) anche una strada in terra battuta potrebbe fare qualcosa per risolvere, parzialmente, il problema del traffico a Senigallia...<br />
D\'altra parte anche la nazionale e via Cellini sono strade in cui se uno gira blocca il traffico.<br />
<br />
Alberto Bartozzi


confermo, la signora Paradisi è stata invitata a dire qualcosa mentre si stava fumando in compagnia fuori dalla sala<br />
<br />
ha mostrato un imbarazzo che mi ha sorpreso, evidentemente non era preparata, ma poi ha fatto un breve intervento, sintetico e persino divertente<br />
<br />
per il resto della serata è rimasta seduta in fondo alla sala e non sembrava certo l\'ospite d\'onore

Anonimo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Carissimo, <br />
io non vado in giro per quartieri a pubblicizzare niente. Sono un osservatrice esterna, che vede e sente il problema del traffico. Non sono un ingegnere. Inoltre penso anche che coloro che hanno le case nelle zone interessate, sapevano dove compravano e vicino a cosa compravano. ti prego, vai negli archivi del FBI e tira fuori tutti i piani alternativi... il territorio purtroppo è quello e quelli sono gli ingressi alla città. Inoltre qualunque fosse il piano adottato ci sarebbero comunque stati dei cittadini scontenti. E allora come vi sareste comportati? Purtroppo in democrazia la maggioranza vince, e la maggioranza dei cittadini vede nella complanare una necessità.

Anonimo

premetto, sono un iscritto ai Verdi di Senigallia, quelli causa di tutti i mali del momento, puntellatori della giunta angeloni e traditori della causa ambientalista locale. Anche se personalmente non ho alcun potere di condizionare nessuno se non me stesso, e tantomeno di influenzare la politica cittadina.<br />
Ma oggi vorrei entrare nel vivo del problema \"Complanare\" esponendo alcune considerazioni .<br />
Il problema principale è \"togliere il traffico pesante dal centro della città\"<br />
La soluzione scelta è \"La complanare\".<br />
Variabile indipendente: \"La società autostrade costruisce la terza corsia\"<br />
Seconda variabile indipendente:\" molti disagi, muretti cavalcavia, tiranti ecc. saranno subiti dai cittadini solo per la costruzione di questa terza corsia\"<br />
Ora entriamo nel vivo.<br />
la complanare sarà parallela alla autostrada, quindi eliminerà eventuali nuovi cantieri e aumenterà di poco i disagi che la terza corsia porta.<br />
il traffico, io non credo che questa bretella attirerà traffico, non penso che gli autmobilisti vengano apposta per percorrere la complanare( un parcheggio da 100 posti in centro attira 400 veicoli, ma è un caso diverso) anzi credo che lo distribuirà. E mi spiego: chi dall\'entroterra dovrà andare verso Cesano o Marotta, troverà più agevole di via Po di via Abbagnano prendere la complanare per evitare il centro ed i semafori, e così qualli che devono andare verso Marzocca, Così tutto il traffico pesante che da Falconara(o da Marotta) deve attraversare la città o deve prendere l\'autostrada troverà l\'indicazione obbligata per la complanare, cioè in centro ci viene solo chi deve per forza andare in centro ( o quanto mi piacerebbe che in centro non ci potesse entrare nessun veicolo, ma so che è cosa impossibile).<br />
tuttalpiù la terza corsia potrà invogliare automobilisti a percorrere l\'autostrada sperando di non trovare più code.<br />
L\'impatto ambientale, anche qui mi sembra il male minore visto che si interviene a fianco di un\'arteria già esistente, pensate se spostassimo il tutto A14 compresa al vallone, l\'impatto sarebbe tremendo senza poi parlare dei cittadini di Vallone.<br />
Le polveri sottili queste hanno un raggio di ricaduta di un Km e mezzo, le nanopolveri non si sa, comunque questo è un problema grave anche oggi le polveri della nazionale arrivano sino all\'ospedale e quelle di via po fino alle Saline.<br />
I costi sono a carico della società autostrade.<br />
I problemi per i residenti. <br />
Molti e sicuramente gravi e da non sottovalutare,(mi risulta che contrariamente a quanto si dice di incontri Comune Comitati, soc.autostrade ce ne siano stati e che qualcosa sia stato risolto) a questo punto si tratta di valutare se questi problemi sono risolvibili e se il costo che si chiede a questi cittadini per questa realizzazione è sopportabile o se non è troppo elevato per il problema che deve risolvere.<br />
Perchè se così fosse allora il problema rimane e la soluzione si scarta: ma ho paura che non ce ne siano altre.<br />
Le soluzioni che ho sentito mi sembrano poco credibili, spostare l\'autostrada a monte, aprire due caselli sperando nel buon cuore degli automobilisti che saltino Senigallia, altre sinceramente non ne conosco.<br />
Ed è su questi punti che mi piacerebbe sentire degli interventi, senza polemiche, ma sui problemi e sulle loro soluzioni.<br />
Credo che è così che scientificamente si lavori, Problema, soluzioni possibili, conseguenze, miglior risultato ottenibile.<br />
Troppo spesso in passato, ed anche in un recente passato, anche noi Verdi, appiattendoci su posizioni radicali, abbiamo solo contestato le soluzioni senza entrare nel merito dei problemi ed abbiamo perso le occasioni di poter portare a casa risultati che magari non erano la soluzione, ma almeno potevano essere un piccolo passo in avanti.<br />

Mo per spiegare il progetto invitiamo il mezza canaja

Ah volevo dì che io non so venuto perchè l\'unico mezzo di locomozione che ho è la mia macchina scassata euro -12.<br />
<br />
Quindi non ero gradito.

L\'Anas dice che la Valutazione d\'Impatto Ambientale è stata correttamente fatta e in base a questa afferma che la Complanare non crea problemi (ancora non l\'ho letta, ammesso che quella che mi hanno fatto leggere sia la VIA), il comitato invece, senza una valutazione, dice il contrario, seppur con valutazioni dettate dal buonsenso.<br />
E io, povero cittadino che casca nel mezzo, quale idea mi potrei mai fare?!?!<br />
A questo punto son daccordo, una circonvallazione alla città serve ma non questa: e allora, allo stato attuale, quale? Come? Dove?<br />
E poi serve ora, ma fra 20 anni? (ammesso che si trovi davvero un\'alternativa al mezzo privato in città)

Pigliatevi la vostra bella Complanare con incroci a raso e cinque uscite che sparano il traffico dritte in città........il traffico non calerà di una sola macchina, voi sarete contenti e continuerete a respirare smog oltre ad aver ammazzato un quartiere che è già morto.<br />
L\'uscita della Capanna della complanare rimette il traffico indovinate dove....in viale 4 novembre....ma guarda un po!

Ridurre il movimento veicolare a livello nazionale è l unica strada.........

e bbrava la dott. paradisi!<br />
<br />
il traffico e lo smog se lo continuano a prendere gli sfortunati che stanno in prossimità della statale 16 !<br />
lo hanno avuto traffico-rumore-smog e devono continuare a sopportarlo<br />
<br />
e poi che gliene imoporta a lei cara dott Paradisi se una persona con una macchina dal ciarnin al cesano ci impiega più di 45 minuti nelle ore di punta! coninuiamo così a produrre più smog e a rendere i veicoli lenti come gli asini invece di farli camminare come cavalli!<br />
<br />
forse sarebbe un bene che rivedesse le sue accademiche teorie frutto di chissà quali fantasie <br />
e di quali utopotici sogni<br />
povero me costretto ad assorbirmi smog-rumore-traffico<br />
beato chi non ce l\'ha<br />

Mi scusi, borgo ribeca... ma non capisco perché lei e tanti altri continuate a chiedermi quale sia la mia posizione politica! Per caso io la chiedo a lei? Che c\'entra la mia posizione politica - che peraltro ho detto e ripetuto, perché certo non me ne vergogno e perché amo più di ogni altra cosa la trasparenza - con i commenti che faccio? Se non siete d\'accordo, datemi pure dell\'imbecille. Non mi offendo (io). Peraltro, è un rischio che si corre quando si discute sui blog. Ma se sono una imbecille, credo sia un questione indipendente da come voto. O no?<br />
<br />
Oppure pensa sul serio che io mi stia facendo \"campagna elettorale\"? Mi creda, non è così! Non sono candidata sindaco e manco candidata a consigliere comunale, provinciale, regionale... <br />
<br />
Insomma, non sono nessuno. Stia tranquillo. <br />
<br />

Post scriptum. I miei piedi scalpitano pure se costretti in una scarpa sola. Dentro casa cammino scalza pure d\'inverno! Figuriamoci in due, tre, quattro...

Guarda che l\'hanno spiegato proprio bene. E senza manco essere \"di parte\". Bravo l\'aspirante ingegnere (non ricordo il nome, purtroppo). Bravo e \"modesto\" nella sua precisa e attenta descrizione e nel dare chiarimenti a chi li chiedeva...

Ha ragione. Basta dimostrare che è vero che la vita della comunità migliora. Nessuno, finora, l\'ha fatto.

Vada ad una riunione pure lei e ascolti l\'illustrazione del progetto fatta da quel ragazzo. Vedrà che qualche dubbio circa i \"costi e benefici\" di questa operucola verrà anche a lei. Mi creda.

Che i costi siano a carico della società autostrade, non è detto. Dipende da come sarà classificata la strada che certamente, per le sue caratteristiche, non può essere né una bretella, né strada a scorrimento veloce, né una superstrada, né una circonvallazione. E\' un altro stradone misa.<br />
<br />
Chi deve andare in un punto qualsiasi compreso tra l\'uscita dell\'autostrada e il ciarnin uscirà sul viale quattro novembre come fa ora, perché non sono previste altre uscite a mare intermedie.<br />
<br />
Tutte le uscite, peraltro, sono <i>solo<i> a mare e dunque immettono tutte sulle solite trasversali della città.

Pare che non sia vero. La valutazione di impatto ambientale è per la terza corsia (e anche per quella ci sono molti rilievi, non so quanto ascoltati). Per la complanare sembra che non ci sia.<br />

Ok! Ha ragione. Anziché tentare di risolvere l\'indubbio problema, scarichiamolo finalmente tutto sulle spalle di altri cittadini e buonasera... \"Un po\' (di anni) per uno, non fa male a nessuno\"<br />
<br />
Tanto, si va avanti così da cinquant\'anni, senza che nessuno paghi il prezzo delle scelte scellerate che ha fatto. Magari solo per raccattare un po\' di voti.<br />
<br />
Lei si ricorda per caso il nome di chi ha deciso di far passare l\'autostrada a un passo dalla città di allora? Io, no!<br />

Sono sempre il Verde di prima, sono contento che finalmente anche qualcuno che soffre la sua situazione attuale si faccia vivo e questo a dimostrare che il problema iniziale è reale e che occorre trovarvi una soluzione.<br />
Comunque sarei contento che qualcuno, specialmente chi vede le cose diversamente da me,mi rispondesse ma nel merito. nel merito, alle considerazioni che ho esposto.<br />
Se mi dite che ho detto stupidaggini e me lo dimostrate sarò il primo, appunto per non passare da stupido a riconoscerlo.

Verde, qui stiamo come al solito invertendo l\'onere della prove. <br />
<br />
Non siamo noi cittadini che dobbiamo dimostrare la non validità delle vostre scelte. Siete <b>voi, dati alla mano</b> che dovete dimostrare <b>a noi</b> che sono le <b>uniche</b> scelte giuste e utili... Insomma, che i costi (monetari e sociali) sono <b>inferiori</b> ai benefici!<br />
<br />
Mica stiamo giocando alla morra cinese, che vince la carta che incarta il sasso...!!!

La chiudo qui, perchè la polemica non mi interessa.<br />
Credo di essere un cittadino anch\'io anche se iscritto ai verdi e con un\'opinione , peraltro credo motivata con chiarezza, diversa dalla Sua.

Bello si ricandida a Ostra Vetere quindi la destra porta Paradisi, i dissenzienti di CS portano Stefanelli. La maggioranza uscente lo sappiamo. La sinistra Rebecchini di bandiera ma farebbero bene a guardarsi intorno. Qiunsi si va al ballottaggio, ma chi ci arriva? Stefanelli lo vedo stretto, certo se ci fosse un accordo trasversale le cose cambierebbero. La Paradisi, visto che se ne parla magari non farà il sindaco, ma la vedrei bene come assessore pesante. E\' competente e sembra che abbia ancora un\'etica della politica, quando non si lascia ogni tanto trascinare anche lei nei giochini correntizi. Mangialardi ha una lunga esperienza che gioca a suo favore, oltre all\'apparato di partito. Ma i famosi poteri forti con chi stanno? E basteranno a compensarli i voti in uscita di chi non digerisce complanare, cervellati, variante arceviese e chi ne ha ne metta? Quanto è libero il voto a Senigallia?<br />
Chi azzarda una quotazione?

Insomma a me che sono e resterò suddito di Massimo Bello dove conviene passare per venire in città?




logoEV