Blitz alla Rocca, fuga degli spacciatori

rocca roveresca 26/09/2008 - Operazioni di controllo su tutto il territorio effettuate dalla Polizia.

Nella notte di martedì scorso la Polizia ha effettuato alcune operazioni di controllo. Numerosi gli agenti impegnati, volanti del commissariato e uomini della squadra anti crimine di Pescara, su tutto il territorio.

Le forze dell\'ordine hanno controllato diversi locali notturni per verificare l\'esposizione delle tabelle sui tassi alcolemici, come prevede la recente normativa.


Nei pressi della Rocca Roveresca, alla vista degli agenti, due persone si sono date alla fuga. Inseguiti i due sono riusciti a far perdere le tracce. Nella fuga hanno gettato via un bilancino di precisione, recuperato dagli agenti.








Questo è un articolo pubblicato il 26-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 26 settembre 2008 - 8420 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, rocca roveresca


Commento modificato il 27 settembre 2008

Non è da oggi che la gente sa che passare lì in zona, soprattutto di notte, soprattutto se donna, non è il caso.<br />
Non c\'è bisogno di spendere soldi per telecamere: basta farci fare un saltino ad orari sempre diversi alle forse [MODIFICA: forze]dell\'ordine, qualsiasi esse siano, e se possibile poi fare il sottopasso della stazione e farsi un bel giretto dei giardini Morandi.<br />
Visto, basta passarci in un momento in cui nessuno se lo aspetta e scappa spesso fuori qualcosa di \"interessante\".

mi capita spesso di attraversare i giardini della rocca in pieno pomeriggio e vi assicuro che sarebbe utile qualche controllo in più da parte delle forze dell\'ordine!!

Basterebbe che le ronde di Polizia e Carabinieri di quartiere allungassero il giro -se già non lo fanno- e che magari anche qualche vigile in divisa passasse di lì durante le ore diurne, l\'effetto deterrente, visto il livello della fauna malavitosa, sarebbe già buono.

penna bianca

ci vuole un controllo costante e non saltuario ed in ore più impensabili in modo di disorientare qualsiasi atto criminale e specialmente per i corieri della droga. Le forze dell\'ordine questo lo sanno e lo sanno chi le comanda e spetta a loro dare sicurezza ai cittadini. Da sempre, la rocca e il sotopasso che porta ai giardini è stato un luogo sicuro per gli spacciatori,e, come è già stato scritto, non è un luogo sicuro per chi vuole passare in quei luoighi. Non ho detto nulla di nuovo, la sola speranza è: Che si faccia realmente qualcosa di concreto, altrimenti, il tutto, rimarrà come parole che passano e non concludono.

Sono troppo impegnati con le attività più redditizie (autovelox).

a quanto pare le due persone erano più allenate nella corsa rispetto ai tutori dell\'ordine;<br />
<br />
proporrei un abbonamento gratis in palestra per gli agenti da frequentare obbligatoriamente; inolte il sabato pomeriggio partita di calcio al campo delle saline obbilgatoria tra agenti e :::::

a causa dell\'ambientino che trovo non troppo simpatico,è da tempo che mi vedo costretto anon passare piu da quelle parti quando faccio un giro col mio cane la notte.e siamo in pieno centro storico...(sic!)