Da gennaio a luglio il turismo cresce: presenze +1,1%, arrivi +5,9%

spiaggia senigallia 1' di lettura 10/10/2008 -

Il controtendenza rispetto a quanto succede nel resto d\'Italia il turismo cresce, almeno fino al 31 luglio, visto che i dati di agosto e settembre non sono ancora disponibili. Da gennaio a luglio sulla spiaggia di velluto ci sono state 103.374 presenze, gli arrivi nello stesso periodo sono stati 622.821.



A luglio, che ha segnato la metà delle presenze (313.480) e circa un terzo degli arrivi (33.423), le strutture ricettive della città (alberghi, residence e campeggi) hanno registrato l’80% della capacità di accoglienza, mentre giugno il 60%.

Per agosto le categorie produttive dicono di aver raggiunto il 100% della capacità di accoglienza - ha spiegato Gennaro Campanile (Pd), assessore al Turismo, giovedì alla riunione della commissione turismo - tanto che non c’erano più posti letto liberi”.

Settembre probabilmente registrerà un aumento sia delle presenze sia degli arrivi rispetto al 2007, grazie a eventi come il “Campionato italiano di sbandieratori e musici” e al convegno nazionale di Confindustria che tornerà il prossimo anno nella nostra città per organizzare un altro convegno.

Il comune spende ogni estate dai 700mila agli 800mila euro e la nostra città è la punta di eccellenza del turismo regionale grazie ad eventi culturali, fiere e appuntamenti ormai fissi come il Caterraduno e il Summer Jamboree”, ha aggiunto Michelangelo Guzzonato (Pd), assessore allo Sviluppo economico.

L’opposizione ammette che “gli alberghi sono pieni, ma di comitive di anziani. Si fanno le convenzioni per riempirli, ma la città cosa ci guadagna?”, si è chiesto in commissione Gabriele Girolimetti (Alleanza Nazionale – Pdl). Critiche anche verso alcuni servizi alla cittadinanza. “La raccolta dei rifiuti ha avuto molte lacune ad agosto”, ha rilevato Gabriele Cameruccio (Gruppo Misto).






Questo è un articolo pubblicato il 10-10-2008 alle 01:01 sul giornale del 10 ottobre 2008 - 5638 letture

In questo articolo si parla di economia, francesca morici, gabriele cameruccio, turismo, gabriele girolimetti, gennaro campanile, michelalangelo guzzonato, spiaggia senigallia


MI domando <br />
come mai un rappresentante sindacale<br />
\"confesercenti\" provinciale (Luzi Crivellini)<br />
chiedeva lo stato di calamita\'in giugno?<br />
Sig. Assessore l\' 11 giugno alcuni alberghi del l.mare D. Alighieri non erano ancora aperti.<br />
Non prendiamoci in giro<br />
Il 10% degli alberghi ormai ospita solo <br />
operai manovali della vicina raffineria <br />
Lei mette nel conto anche quelli come fruitori<br />
della Spiaggia di velluto?<br />
Cosi faceva il Torreggiani <br />
qunto contava anche i soldati Stranieri<br />
mandati dall\'ONU per la guerra della vecchia Jugoslavia . Qualche anno fa\'.<br />
<br />
Assessore non ci faccia cosi rinco....... .<br />
<br />
Il Summer Jamboree”<br />
Assessore Guzzonato e\' una festa privata<br />
tanto privata ad appannaggio del MASCALZONE<br />
e MAMAMIA.<br />

Credo che ci sia un errore nella prima parte dell\'articolo.<br />
<br />
E\' stato invertito il numero tra presenze e arrivi.<br />
<br />
Non è possibile che quello delle presenze sia inferiore a quello degli arrivi.<br />
<br />
Morici beve de meno.<br />




logoEV