PD: raccolta di firme per lo scrittore minacciato di morte dalla camorra

Roberto Saviano 2' di lettura 04/11/2008 - Il PD di Jesi, in occasione della presentazione di un proprio ordine del giorno di solidarietà a Roberto Saviano, che si discuterà nel prossimo consiglio comunale del 7 novembre, ha organizzato una raccolta di firme per lo scrittore minacciato di morte dalla camorra, in piazza della Repubblica dalle ore 18 alle ore 20 nello stesso giorno del consiglio comunale.

Viste


Le recenti intimidazioni e minacce di morte rivolte dalla criminalità organizzata nei confronti dello scrittore Roberto Saviano coraggioso testimone ed esempio di impegno civile nella battaglia contro la mafia


Considerato


Il persistere nel nostro Paese da parte della criminalità mafiosa di forme di collusione e di ricatti di ogni tipo volte a violare la dignità dei cittadini oltre a costituire una concreta minaccia per la convivenza civile e per lo sviluppo della nostra società


Tenuto conto


Che si stanno radicando e diffondendo, anche in zone del nostro Paese non a tradizionale presenza mafiosa, nuclei di criminalità organizzata, particolarmente flessibili e diversificati, con pericolose infiltrazioni nel sistema economico, politico e sociale sebbene non ancora pienamente percepite dalla popolazione


Per tutte queste motivazioni


il Consiglio Comunale di Jesi


Esprime


il proprio sconcerto per quanto accaduto e la più profonda solidarietà nei confronti dello scrittore Roberto Saviano e di tutti coloro che, anche a costo della propria vita, hanno fatto dell’impegno civile e professionale contro il sistema criminale mafioso l’obiettivo principale e il senso fondante della propria vita


Riafferma


La più decisa condanna di ogni forma di intimidazione, minaccia e annullamento della dignità della persona posta in essere dalla criminalità organizzata in tutte le sue forme e manifestazioni


Invita I sigg. consiglieri, come espressione dell’alto senso di responsabilità civile propria del mandato istituzionale loro conferito, di sottoscrivere con firma autografa il presente ordine del giorno in qualità di garanti dei principi di trasparenza democratica e politica di cui sono portatori


Invita Altresì


la Giunta ad inoltrare il presente ordine del giorno così come sottoscritto da tutti i sigg. consiglieri al Presidente della Repubblica, al Presidente del Consiglio e al Ministro degli Interni, nonché allo stesso scrittore Roberto Saviano, e ad attivarsi al fine di promuovere iniziative pubbliche volte a diffondere una comune presa di coscienza collettiva della gravità dei fatti sopra esposti.


da Nicola Vannoni
coordinatore Pd Jesi





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 04 novembre 2008 - 1276 letture

In questo articolo si parla di attualità, Nicola Vannoni





logoEV