Aggredito l\'allenatore della Jesina Calcio, quattro denunce

jesina 2' di lettura 07/11/2008 - Aggredito perché la società sportiva di cui è tecnico, ha rescisso il suo contratto. Sfortunato protagonista della vicenda, mister Giovanni Trillini, allenatore della Jesina Calcio che nel pomeriggio di ieri è stato “bloccato” negli spogliatoi dello stadio comunale Pacifico Carotti prima di una seduta d’allenamento della squadra leoncella da un giocatore tagliato fuori.

Si tratta di Ludovico Bernini, classe ’90 proveniente dal vivaio del Livorno calcio, e recentemente allontanato in quanto il suo comportamento non in linea con le direttive contrattuali ha indotto la società a rescindere il vincolo.

Rispetto a quanto annunciato nei giorni scorsi, cioè di uno scioglimento consensuale del rapporto, sembra che ne il giovane ne tantomeno i suoi abbiano digerito la scelta societaria.
E ieri, baby Bernini accompagnato dai familiari si sia recato allo stadio dove nel pomeriggio avrebbero dovuto svolgersi gli allenamenti della squadra, per incontrare il mister e chiedere chiarimenti in merito. Ma hanno perso le staffe nei confronti del mister e quei quindici minuti di diverbio si sarebbero trasformati in una specie di rissa.

Dalle grida si sarebbe passati alle mani, stando a quanto riportato da alcuni. E infatti, la denuncia a carico del giocatore e dei tre adulti insieme a lui è per “lesioni, minacce e sequestro di persona”.

Ma la società leoncella minimizza l’accaduto. “Si è trattato di un diverbio - dichiara lapidario il presidente Marco Polita - la polizia è intervenuta tempestivamente solo per evitare che la situazione degenerasse”.

Come poi, sembra che sia accaduto. I quattro livornesi e il mister sono stati accompagnati nella tarda serata in commissariato per essere ascoltati dal vice questore dottoressa Agata Cabino. Il magistrato incaricato è stato informato della vicenda. E si è deciso di procedere con quattro denunce a piede libero.
Nelle prossime ore, dal commissariato saranno forniti ulteriori dettagli.





Questo è un articolo pubblicato il 07-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 06 novembre 2008 - 1611 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Jesina, ludovico bernini, Talita Frezzi, Giovanni Trillini, marco polita





logoEV