Ecco la WebTV del Comune di Jesi

07/11/2008 - Su jesi.vallesina.tv è disponibile dal 6 novembre Jesi TV. Un progetto voluto e gestito dal Comune di Jesi e realizzato da Webcommunicaton in collaborazione con il CAG jesino e con l\'ordine dei giornalisti delle Marche.

\"Il Comune intende avvalersi di tutte le tecnologie per comunicare coi cittadini. Il progetto parte oggi e sarà sperimentale fino a maggio con un costo di avviamento di 6.000€. E\' la prima esperienza di comunicazione istituzionale tramite WebTV - spiega il Sindaco Fabiano Belcecchi - tra i tanti canali teniamo particolarmente a quello dedicato ai giovani che sarà gestito autonomamente dal Centro di Aggregazione Giovanile di Jesi\".

\"I giovani realizzeranno anche delle brevi fiction - annuncia Doriano Pera, coordinatore del CAG di Jesi - i filamti saranno realizzati e montati nel\'arco di un week-end. Ovviamente per noi l\'obbiettivo non sarà la qualità ma l\'aspetto formativo\".

\"L\'ordine dei giornalisti delle Marche è fortemente contrario all\'informazione a pagamento che fanno le TV locali - dice Giannino Rossetti presidente dell\'Ordine dei Giornalisti delle Marche - Questo servizio, realizzato dall\'ufficio stampa del Comune va controcorrente e quindi ci piace. Daremo una mano come possiamo, ovvero nel campo della formazione dei gironalisti e degli operatori video.
E\' importante dare autonomia all\'ufficio stampa perché i cittadini lo vedano come un servizio a loro disposizione e non come la voce delle istituzioni
\".

\"Siamo particolarmente soddisfatto che il Comune si sia rivolto a noi per realizzare Jesi TV - Daniele Bedetti di Web Communication - presto festeggeremo un anno del nostro primo progetto di webtv, Vallesina TV\".









Questo è un articolo pubblicato il 07-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 07 novembre 2008 - 8263 letture

In questo articolo si parla di michele pinto, politica, fabiano belcecchi, doriano Pera, Centro di Aggregazione giovanile, Giannino Rossetti, jesi tv


JesiTV si presenta come un servizio pubblico del Comune di Jesi per comunicare sempre meglio coi cittadini.<br />
<br />
In realtà non sarà così: JesiTV è gelosa dei suoi contenuti. I video di Jesi TV non saranno disponibili in modalità EMBED ovvero saranno visibili solo sul sito jesi.vallesina.tv e da nessun\'altra parte.<br />
<br />
Non sarà possibile quindi per un giovane blogger jesino inserire in un proprio post un video di Jesi TV accanto al proprio commento.<br />
<br />
Non sarà possibile per il turista che è stato a Jesi inserire nel proprio blog il video che mostra agli amici il luogo della propria vacanza.<br />
<br />
Non sarà possibile per i sempre più numerosi siti di informazione della vallesina, riprendere i video ed inserirli nei proprio articoli.<br />
<br />
Un ente pubblico fa comunicazione perché i propri contenuti raggiungano il maggior numero possibile di cittadini, non scrive per se stesso.<br />
Non a caso l\'ufficio stampa del Comune di Jesi, come gli uffici stampa di tutti i comuni del mondo, invia ogni giorno i propri articoli a tutti i giornali perché ne diano massima diffusione.<br />
<br />
E\' stato questo meccanismo di condivisione dei contenuti che ha permesso a siti come YouTube di diventare quello che sono ora, di rivoluzzionare il concetto stesso di Web. Eppure sembra che in Comune non se ne siano accorti: Jesi TV nasce già vecchia.<br />
<br />
Ci auguriamo che dopo i primi mesi di sperimentazione Jesi TV sappia aggiornarsi anche in questo senso.

Perfino la Rai sul suo canale YouTube (http://it.youtube.com/rai) pubblica i video in modalità embed, cioè mette a disposizione il codice dei video così che ognuno se li può incorporare sul proprio sito o blog....<br />
Si vede che l\'amministrazione di Jesi è gelosa dei suoi contenuti oppure...

Ospite

Io penso che sia lodevole il progetto Jesi Tv e penso che bisogna avere pazienza d\'altronde è un progetto sperimentale ... Io confido nel dare fiducia ad un iniziativa del genere e se anche adesso ci sono delle lacune sicuramente loro lo capiranno e provvederanno ( spero ). <br />
<br />
Io mi sento di fare un imbocca al lupo al comune di Jesi per questa iniziativa che conivolge in prima persona i ragazzi del CAG. <br />
<br />
Non siate sempre pessimisti sulle cose!!!<br />
<br />
Ciao

Massì, un po\' di ottimismo, sono certo che inseriranno presto la possibilità di embeddare i video.<br />
Anche se quando ho usato il verbo embeddare in conferenza stampa il presidente dell\'Ordine dei giornalisti mi ha guardato come fossi un marziano! :-)