Maiolati: nostalgia Rossoblù, quando Moie aveva una sua squadra di calcio

10/11/2008 - Spero vivamente che un giorno Moie possa ritornare ad avere la sua squadra di calcio, magari anche in categorie inferiori, ma che ci rappresenti. Seguivo la squadra in ogni circostanza e in qualsiasi categoria, a questo livello le partite si devono sentire.

Vorrei citare alcune frasi di un articolo del 1961 quando fu ricostituita la società calcistica di Moie: \'Tutto fa sperare bene: il pieno accordo di tutto il centro (basti pensare che anche le maglieriste per il molto tifo si sono prestate a fare anche le maglie).
Gli sportivi locali hanno salutato con molta soddisfazione la nascita della tanto desiderata squadra del cuore, appoggiando il lavoro degli organizzatori partecipando numerosi anche sotto la pioggia alle vicende della prima partita\'.

Ecco questo è lo spirito che io desidererei dai miei concittadini e credo che queste persone meritano rispetto, perchè hanno lottato per guadagnarsi il loro piccolo spazio. E\' vero, i tempi sono cambiati, ma è anche vero che quei colori rossoblù sono rimasti stampati nei cuori di coloro che si sono dannati per dare all\'allora pugno di case una squadra di calcio. Le amministrazioni che si sono succedute poco hanno fatto, in qualsiasi altro luogo avrebbero fatto carte false per garantire una squadra che potesse chiamarsi Moie.

Il Moie calcio ha rappresentato l\'essenza della cittadina, l\'unico svago di un tempo e forse anche l\'unico modo per sentirsi orgogliosi di essere di Moie.
Il Moie nato nel 1933 ha rappresentato un pezzo di storia importante per il tessuto sociale del paese e allora ridiamo un sorriso alle maglie rossoblù.

Una vecchia immagine della squadra di Moie degli Anni 60 nel vecchio campo sportivo.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 10 novembre 2008 - 1767 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, moie, Maiolati Spontini, Daniele Guerro, moie calcio