Caso Guzzanti: l\'opposizione chiede chiarezza

07/12/2008 -

\"Ma che è successo durante lo spettacolo della Guzzanti? Vogliamo sapere.\" E\' questa a gran voce la richiesta che l\'opposizione avanza all\'indomani del caso Guzzanti. Una domanda che PdL e la Lista Marcantoni porteranno anche in consiglio comunale.



\"Sabina Guzzanti, la vera e propria anima battagliera della sinistra italiana, nei giorni scorsi si è scagliata contro l\'assessore Velia Papa e contro il Mezza Canaja -ha ricordato Gabriele Girolimetti del PdL-. Che parole ha usato? Quelle che noi ribadiamo da anni: Senigallia è una comica e gli assessori dicono il falso. Vogliamo sapere che cosa è successo quella sera, di chi sono le responsabilità e come si comporta questa amministrazione davanti a una brutta figura del genere. Ma soprattutto quel Centro politico che da anni coabita in questa maggioranza insieme alla sinistra che cosa ne pensa? Il Centro Cattolico come giudica questa vicenda?.\"

Non meno tenero Fabrizio Marcantoni. \" A chiedere spiegazioni non siamo solo noi ma è tutta la città. Il settore culturale è molto importante per questa città e l\'assessore Papa in questi anni lo ha completamente tralasciato. Non venga a parlarci di Notte della Rotonda. Solo per quell\'evento che altro non è che una notta bianca come tante, il comune spende 120 mila euro. Gli eventi culturali senigalliesi dimostrano un profondo provincilismo. La Vanoni ha annullato il concerto? Ma che rapporto abbiamo con questi artisti? Abbiamo un contratto? Insomma vogliamo chiarezza.\"

E dalle parole si passa ai fatti. \"Nel prossimo consiglio comunale la stessa Guzzanti interrogherà la Papa. Useremo infatti le sue dichiarazione per chiedere spiegazioni all\'assessore -ha sottolineato Alessandro Cicconi Massi-. Abbiamo assistito ad un vero scontro fra \"Comari\": Guzzanti, Papa e Mezza Canaja. Un vero e proprio pasticcio indecoroso.\"





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-12-2008 alle 01:01 sul giornale del 09 dicembre 2008 - 3724 letture

In questo articolo si parla di attualità, alessandro cicconi massi, riccardo silvi, gabriele girolimetti, fabrizio marcantoni, pdl, sabina guzzanti


Niente, non è successo praticamente niente.<br />
Qualcuno ha voluto approfittare dell\'occasione ma non si son chiariti bene, qualcun altro ha al solito esagerato..e nel mezzo s\'è ritrovata Senigallia suo malgrado.<br />
Qualcuno calvalcava \"l\'onda\" senza vedere gli scogli laggiù, qualcun altro vorrebbe fare lo scoglio ma purtroppo è solo un sasso.<br />
Tutto qui.

Coordinamento Difesa Scuola Pubblica Senigallia<br />
<br />
Organizza:<br />
<br />
Mercoledì 10 Dicembre - h. 21:00<br />
Palazzo del Duca/ Sala del Trono<br />
(Piazza del Duca - Senigallia)<br />
<br />
Incontro pubblico:<br />
<br />
LA SCUOLA AI TEMPI DELLA CRISI<br />
<br />
Dalla crisi economica ai tagli all\'istruzione:<br />
Salvare le banche o la scuola pubblica?<br />
<br />
Nascita del tempo pieno e fine del maestro unico:<br />
Le ragioni storico/pedagogiche d\'una scelta di qualità.<br />
<br />
Ne parliamo con:<br />
Simonetta Salacone<br />
(Dirigente della scuola elementare \"Icqbal Masich\" Roma)<br />
<br />
Marco Bascetta<br />
(Giornalista de \"Il Manifesto\" e direttore della Manifestolibri)

Senigallia interessata alla cultura ? Ma quanto mai......Come vengono gestiti gli eventi senza programmazione senza stabile dei punti di pareggio ma favorendo solo le manifestazione degli amici degli amici senza guardare i contenuti e i costi. Mi chiedo chi deve sorvegliare che cosa fa e come mai non sono mai stati posti dei veti per certe manifestazioni dai costi iperbolici che alla fine potevano costare la metà.