Monte S. Vito: gli assessori PD ribadiscono il sostegno all\'amministrazione

10/12/2008 - Il Vice Sindaco Paolo Iacussi e gli Assessori Comunali del Partito Democratico Fabio Candelaresi, Andrea Rossolini e Paolo Pompignoli sono rammaricati per l\'esito della discussione interna al P.D. e per le conseguenti polemiche che ne sono scaturite.

Gli Assessori comunali del P.D. comprendono lo stato d\'animo del Sindaco Sordoni ma non possono giustificare o tollerare attacchi all\'autonomia interna ed amministrativa del Partito Democratico, al quale ribadiscono il loro senso di appartenenza. A tal proposito ricordiamo che il programma elettorale della Lista Solidarietà e Progresso – di cui il P.D. è partito di maggioranza relativa – ha posto come obiettivo lo sviluppo sostenibile del territorio e su questo preciso mandato gli Assessori del P.D. hanno lavorato al pari del Sindaco Sordoni. A parlare non sono affatto semplici dichiarazioni rese alla stampa, nei manifesti o in Consiglio Comunale – come invece ci ha abituato da quattro anni la minoranza – ma precise e puntali delibere di Giunta e Consiglio Comunale.




In tal senso, la riflessione auspicata dal Sindaco e da alcuni esponenti politici locali è semplicemente anacronistica perché significherebbe regredire il confronto politico e mettere in discussione scelte di “sviluppo sostenibile” già prese – o meglio, già intraprese – dalle forze politiche che sostengono la maggioranza ed in primo luogo dal Partito Democratico. Per questo motivo, auspichiamo invece un confronto nel territorio con i cittadini, le forze economiche e sociali per sostenere ed illustrare le scelte intraprese da questa Amministrazione Comunale a favore dell\'edilizia scolastica, dell\'edilizia biocompatibile, dei servizi e della qualità della vita dei nostri cittadini.




Il Campus Scolastico, il progetto Pangea a favore degli impatti ambientali in aree produttive e per l\'efficienza energetica, il percorso di turismo dell\'area adriatica“Marinas”, i percorsi ciclo-pedonali dell\'Arstel Ambientale – ed altri ancora – sono progetti che non possono essere tenuti nascosti in un cassetto. Gli Assessori del P.D., nel rispetto del mandato ricevuto dagli elettori nel giugno 2004, ribadiscono il sostegno all\'amministrazione senza tuttavia rinunciare ad un serio confronto che coinvolga a 360 gradi e a tutti i livelli il Partito Democratico.



Paolo Iacussi, Vice Sindaco

Fabio Candelaresi, Assessore

Andrea Rossolini, Assessore

Paolo Pompignoli, Assessore






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-12-2008 alle 01:01 sul giornale del 10 dicembre 2008 - 1170 letture

In questo articolo si parla di attualità